San Giustino, riparte mercato settimanale | Area ampliata e modifiche alla viabilità - Tuttoggi

San Giustino, riparte mercato settimanale | Area ampliata e modifiche alla viabilità

Redazione

San Giustino, riparte mercato settimanale | Area ampliata e modifiche alla viabilità

Per garantire il rispetto del distanziamento dei banchi e tra persone la zona del mercato si prolungherà da Piazza del Municipio in Via Toscana, in Largo Crociani solo parcheggio
Gio, 28/05/2020 - 12:11

Condividi su:


San Giustino, riparte mercato settimanale | Area ampliata e modifiche alla viabilità

Dopo le chiusure dei mesi precedenti, scaturite dalla necessità di dover adottare misure per prevenire la diffusione e trasmissione del Covid-19, a San Giustino riprendono, da questa settimana, i mercati settimanali con tutte le categorie merceologiche.

Se per i mercati di Selci e Lama non si prevedono modifiche, se non in un maggiore distanziamento nella dislocazione dei banchi, le novità maggiori riguardano il mercato del venerdì a San Giustino, con modifiche che andranno ad interessare anche la viabilità. Al fine di garantire il rispetto del distanziamento dei banchi e una maggiore distanza sociale tra le persone, infatti, la zona del mercato si prolungherà da Piazza del Municipio in Via Toscana (sino all’incrocio con Viale Fabbrini) mentre in Largo Crociani la circolazione stradale sarà consentita solo a scopo di parcheggio.

La ripresa completa del mercato settimanale – ha detto l’assessore al Commercio Andrea Guerrieri rappresenta un’ottima notizia che permette ai soggetti economici del settore di riprendere le proprie attività. Per permettergli di svolgere il proprio lavoro in completa sicurezza abbiamo adottato, in via provvisoria, un ampliamento dell’area del mercato per evitare qualsiasi rischio di assembramento. L’invito rivolto alla cittadinanza è quello di frequentare il mercato con la massima attenzione ricordando che, anche se si tratta di un luogo aperto, è obbligatorio indossare la mascherina e rispettare la distanza sociale di almeno un metro dalle altre persone”.


Condividi su: