San Giustino, Addio "incrocio killer", in arrivo la tanto sospirata rotatoria - Tuttoggi

San Giustino, Addio “incrocio killer”, in arrivo la tanto sospirata rotatoria

Davide Baccarini

San Giustino, Addio “incrocio killer”, in arrivo la tanto sospirata rotatoria

Grazie ai fondi regionali erogati in base alla legge 46/1997 e ai fondi comunali il tratto di strada sarà finalmente messo in sicurezza
Gio, 23/04/2015 - 12:16

Condividi su:


L’incrocio fra via della Resistenza, la statale 73 bis di Bocca Trabaria e la provinciale 200 di Parnacciano, altrimenti detto semplicemente “incrocio killer” di San Giustino, sarà finalmente messo in sicurezza grazie ai fondi regionali erogati in base alla legge regionale 46/1997 e a fondi comunali.

Dopo i numerosi incidenti, anche mortali, di cui questo tratto di strada ne è stato spesso triste teatro, sembrerebbe dunque arrivata l’ora di un progetto che prevede la costruzione di una moderna rotatoria, corredata, magari, da un passaggio pedonale protetto.

Sono valse a qualcosa, dunque, le centinaia di firme raccolte dai cittadini, gli esposti alle Forze dell’Ordine e le lunghe battaglie del consigliere regionale Gianluca Cirignoni, fattosi spesso portavoce del serio problema alla viabilità di questa zona. Proprio quest’ultimo, non contento, vorrebbe che fosse messa in sicurezza anche la sp 100 tra Pistrino e Fighille, anch’essa alquanto disastrata e più volte teatro di gravi incidenti nel corso degli anni.

Leggi anche:

Incrocio killer San Giustino, ennesimo incidente tra auto / Due feriti

Incrocio killer, ennesimo incidente / Lo sdegno di Cirignoni, “Istituzioni ci ignorano”

Ciclista investito presso “incrocio killer” di San Giustino

Cirignoni (LN) tuona, “Mettere in sicurezza l’incrocio killer di San Giustino”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!