La salma di Lamberto torna a casa, l'indagato 19enne "Vorrei essere al funerale" - Tuttoggi

La salma di Lamberto torna a casa, l’indagato 19enne “Vorrei essere al funerale”

Redazione

La salma di Lamberto torna a casa, l’indagato 19enne “Vorrei essere al funerale”

La bara del 16enne accompagnata in Cattedrale da una folla di amici, oggi la camera ardente
Gio, 23/07/2015 - 16:12

Condividi su:


Anche il 19enne tifernate T.C., al momento unico indagato per aver ceduto la dose fatale di ecstasy a Lamberto Lucaccioni, avrebbe dichiarato di voler essere presente al funerale del 16enne, morto al Cocoricò di Riccione all’alba di domenica scorsa.

Il ragazzo, però, pur esprimendo il suo desiderio, ha alla fine deciso di non partecipare più alle esequie. “Ho preso quella droga anche io. – ha ripetuto il ragazzo ad Eugenio Zaganelli, uno dei suoi avvocati difensori – E’ toccata a loro ma poteva succedere a me e sarebbe stato meglio…” .

L’estremo saluto a Lamberto, la cui salma è arrivata nel primo pomeriggio di oggi al Duomo di Città di Castello (ad accompagnare e trasportare la bara una folta folla di amici, coetanei e compagni di squadra della Madonna del Latte), si terrà domani (venerdì 24 luglio), alle ore 17, nella stessa Cattedrale tifernate. Il sindaco Luciano Bacchetta ha dichiarato lutto cittadino e, sempre per domani, ha invitato tutti i commercianti del centro ad abbassare le saracinesche tra le 17 e le 18.

Proprio T.C., alcuni giorni fa, aveva ammesso di aver ceduto l’ecstasy a Lamberto ma ha sempre continuato a ribadire di non essere stato mai coinvolto nel giro dello spaccio, sostenendo di aver preso la droga, per poi cederla agli altri, solo perché più grande rispetto agli amici e automunito.

Da domenica scorsa il 19enne è chiuso in casa. “La sua – ha spiegato ancora l’avvocato Zaganelli – è una famiglia perbene, distrutta dal dolore. Qui le vittime sono due“. Il legale, che difende il ragazzo insieme al padre Gianni Zaganelli, ha fatto giungere alla famiglia Lucaccioni tutto il proprio cordoglio. Nei prossimi giorni i due penalisti valuteranno le iniziative di adottare nell’ambito delle indagini avviate dai carabinieri.

Leggi anche:

Morte Lamberto, autopsia parla di edema | Venerdì i funerali

16enne morto, esperti “ha preso una dose tripla di ecstasy”

Sedicenne muore a Riccione | Parla il pusher | Il padre: “voglio la verità”

>Riccione, 16enne muore dopo pasticca di ecstasy | Il racconto choc dell’operatrice del 118

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!