Ruba al supermercato per fare scorta, 60enne di Cannara denunciato dalla Polizia - Tuttoggi

Ruba al supermercato per fare scorta, 60enne di Cannara denunciato dalla Polizia

Redazione

Ruba al supermercato per fare scorta, 60enne di Cannara denunciato dalla Polizia

L'uomo aveva fatta una scorta di alimentari in casa, con ben 73 confezioni di formaggio stagionato, 20 confezioni di wurstel, 60 confezioni di vino
Mer, 04/03/2020 - 11:47

Condividi su:


Ruba al supermercato per fare scorta, 60enne di Cannara denunciato dalla Polizia

Nei giorni scorsi il personale del Commissariato P.S. di Assisi è intervenuto presso un supermercato di Bastia Umbra dove un uomo ha tentato di sottrarre un’ingente quantità di generi alimentari.

Sul posto gli agenti hanno identificato un 64enne, residente a Cannara, conosciuto dagli addetti dell’attività commerciale come un cliente abituale, solito, tra le altre cose, omaggiare i dipendenti con prodotti del suo orto.

Da qualche giorno il direttore, effettuando gli inventari della merce, aveva notato degli ammanchi di generi alimentari, in particolare modo di formaggio. E l’uomo, nel giorno del fermo, si è presentato alla cassa con in mano una busta di nylon visibilmente gonfia mostrando però all’impiegata solamente una confezione di vino da pagare. La commessa, insospettita, ha chiesto di mostrare il contenuto della busta ma alla domanda l’uomo ha pregato la donna di far finta di nulla.

Ma quando la commessa ha correttamente informato il direttore dell’esercizio commerciale, l’uomo ha tentato di darsi alla fuga ma senza esito perchè subito bloccato dal personale del Super.

Nella busta, il 60enne aveva stipato 16 confezioni di formaggio e 4 confezioni di pancetta per un valore complessivo di circa 150 euro.

Gli agenti una volta intervenuti sul posto e verificata l’entità della merce sottratta, hanno ritenuto che presso l’abitazione del 64enne potesse essere nascosta altra merce, decidendo quindi per una perquisizione domiciliare che ha dato infatti esito positivo.

I poliziotti, appena fatto ingresso nella casa dell’uomo, hanno notato disposte in terra, molte confezioni di vino e numerose confezioni di parmigiano della stessa marca di quelle che lo stesso aveva tentato di rubare poco prima al supermercato.

L’uomo aveva fatto un vero e proprio rifornimento alimentare di beni di lunga durata: ben 73 confezioni di formaggio stagionato, 20 confezioni di wurstel, 60 confezioni di vino sono state rinvenute e restituite al direttore che ne riconosceva la provenienza. Alla luce di quanto emerso l’uomo veniva denunciato in stato di libertà per il reato di tentato furto e ricettazione e deferito all’Autorità Giudiziaria.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!