Rimane col braccio incastrato nella canna fumaria, liberato dai vigili del fuoco - Tuttoggi

Rimane col braccio incastrato nella canna fumaria, liberato dai vigili del fuoco

Redazione

Rimane col braccio incastrato nella canna fumaria, liberato dai vigili del fuoco

L'uomo stava pulendo la stufa nella sua abitazione di Lisciano Niccone, non ha riportato ferite
Mer, 25/09/2019 - 17:30

Condividi su:


Rimane col braccio incastrato nella canna fumaria, liberato dai vigili del fuoco

Un cittadino belga di 55 anni, residente da anni a Lisciano Niccone, questa mattina (mercoledì 25 settembre), mentre stava pulendo la canna fumaria di una stufa nella propria abitazione, è rimasto incastrato con un braccio all’interno della stessa, a causa della caduta di alcuni detriti. Per liberare l’uomo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto rompere la canna fumaria dall’esterno per togliere le macerie che bloccavano l’arto. Fortunatamente il 55enne non ha riportato ferite. Sul posto è intervenuto anche il 118.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!