Rifiuti, VUS affida all'esterno raccolta di vetro e organico - Tuttoggi

Rifiuti, VUS affida all'esterno raccolta di vetro e organico

Redazione

Rifiuti, VUS affida all'esterno raccolta di vetro e organico

Lun, 30/09/2013 - 14:34

Condividi su:


Scade il 14 ottobre il termine previsto dal bando di gara VUS per presentare l'offerta per la raccolta, il trasporto ed il conferimento presso l’impianto di selezione e compostaggio di Foligno, di vetro e organico di 10 comuni gestiti.

L'appalto esterno di parti del servizio si è reso necessario per superare l'empasse conseguente alla necessità di attuare il Piano d'Ambito dei Rifiuti – che prevede la domiciliarizzazione della raccolta e il raggiungimento delle percentuali minime – in presenza dei vincoli dettati dal patto di stabilità. Le società, come VUS, che gestiscono il servizio direttamente (cosiddetta gestione in house) hanno infatti l'impossibilità di assumere e sono sottoposte a un rigido contenimento dei costi del personale.
Dopo l'accordo raggiunto con i sindacati lo scorso agosto, VUS ha ora provveduto a emettere l'atto formale, pubblicato sul sito dell'azienda www.vus.it, per selezionare la ditta che potrà svolgere parti di servizio e offrirà il prezzo più basso. Oggetto del bando è la raccolta e il trasporto di vetro e organico all'impianto di Foligno, la pulizia delle postazioni dove sono ubicati i contenitori, la disinfezione settimanale e il lavaggio mensile dei contenitori dei rifiuti. Nel bando sono previsti due lotti, uno per i comuni serviti dal dipartimento di Foligno (oltre a Foligno, Bevagna, Nocera Umbra, Spello e Valtopina), l'altro per quelli serviti dalla sede di Spoleto (oltre a Spoleto, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Montefalco, Trevi). Importo dell'appalto del primo lotto è 109.000 €, 89.000 € quello del secondo, esclusa IVA. L'appalto avrà durata di tre mesi dalla stipula del contratto. Le aziende partecipanti devono essere iscritte al registro delle imprese della Camera di Commercio, Industria e Artigianato della Provincia in cui ha sede l'azienda, essere in possesso dell'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali e avere una sede operativa nel territorio oggetto del servizio o comunque allestirla entro 30 giorni dall'aggiudicazione definitiva dell'appalto.
L'esternalizzazione di parte del servizio consentirà a VUS di recuperare personale da impiegare per l'estensione del servizio porta a porta, ed incrementare quindi le percentuali di raccolta differenziata. Le prossime zone interessate dalla domiciliarizzazione della raccolta, inizialmente saranno una ulteriore parte del centro storico di Foligno (quella a dx di Via Mazzini fino a ), a Spoleto la zona dal centro sportivo Flaminio fino a Villa Redenda e una parte del comune di Castel Ritaldi. A breve in queste zone inizierà la fase informativa, con la programmazione di incontri pubblici e il passaggio presso ogni utenza di personale che spiegherà come separare i rifiuti e farà firmare l'adesione; il servizio di raccolta inizierà invece a partire da novembre nelle prime zone e poi successivamente nelle altre.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!