Revisione toponomastica, l’incoerenza del Comune: si impegna a comunicare i nuovi indirizzi ma poi cambia idea - Tuttoggi

Revisione toponomastica, l’incoerenza del Comune: si impegna a comunicare i nuovi indirizzi ma poi cambia idea

Redazione

Revisione toponomastica, l’incoerenza del Comune: si impegna a comunicare i nuovi indirizzi ma poi cambia idea

Mar, 26/07/2011 - 11:56

Condividi su:


Negli scorsi mesi il Comune di Spoleto, nell’ambito della revisione della toponomastica comunale e della numerazione civica, ha fornito un nome a vie che fin lì ne erano sprovviste ed assegnato numeri civici ad abitazioni che non erano adeguatamente segnalate. Ai cittadini interessati da questa revisione è stata inviata una lettera dove era scritto che lo stesso Comune si sarebbe occupato di dare comunicazione del nuovo indirizzo a Enel, Telecom Italia, Vus e Poste Italiane.
A quanto pare, però, l’ente non ha ancora provveduto. Anzi, secondo la segnalazione arrivata a Tuttoggi.info da parte di Giorgio Rosina, residente a Beroide, avrebbe proprio cambiato idea.
Il signor Rosina ha visto cambiare il suo indirizzo da “Frazione Beroide 11” a “Beroide, via di Ponte Mattoni, 8”. Nonostante sia tra i destinatari della famigerata lettera (allegata una foto) continua a ricevere le bollette al suo vecchio indirizzo. Un po’ disorientato da questo fatto, ha deciso di telefonare a uno dei numeri indicati nella stessa missiva – che fanno riferimento alle direzioni Pianificazione Urbanistica e SUIC del Comune – per chiedere spiegazioni. Per tutta risposta, gli è stato detto che nella lettera c’era un errore e che spetta ai cittadini, non più all’ente pubblico, comunicare a chi di dovere il nuovo indirizzo.
Inevitabile a questo punto per il malcapitato – e forse chissà per quanti altri – porsi una domanda. Perché non è stata inviata una comunicazione precisando l’errore contenuto nelle lettere? “Certamente – afferma Rosina – avrei fatto subito il mio dovere di buon cittadino. Ma, a quanto vedo, la parte delle buone istituzioni chi la fa?”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!