Retrò e Kid’s Bazar, raddoppia il mercato a Città di Castello

Retrò e Kid’s Bazar, raddoppia il mercato a Città di Castello

Appuntamento domenica 17 e 24 maggio / Ecco come partecipare

share

Domenica 17 maggio torna in Piazza Matteotti a Città di Castello Retrò, il mercatino del nuovo e dell’usato che si svolge ogni terza domenica del mese nel centro storico di Città di Castello. La domenica successiva, il 24 maggio, lungo Corso Vittorio Emanuele esordirà Kid’s bazar, il gioca mercato riservato ai bambini tra sei e quattordici anni.

Lo annuncia l’assessorato al Turismo e commercio spiegando che si tratta di un momento di socializzazione in cui scambiare, cedere e comprare con le regole di un vero mercato ma lo spirito di incontro e divertimento che deve caratterizzare le iniziative dirette all’infanzia e all’adolescenza. Le regole dei grandi ma poche: per partecipare è sufficiente compilare il modulo disponibile all’Ufficio Commercio in via Sant’Antonio n.1, telefono 075 8529236/417, email commercio.fiere@cdcnet.net. Ognuno dovrà provvedere a dotarsi di tavolo, sedia e quanto a corredo personale idoneo allo svolgimento del mercatino.

L’occupazione del posto assegnato può avvenire solo un’ora prima dell’inizio del mercatino. L’area dovrà essere sgomberata entro un’ora dal termine della manifestazione, che comincerà alle 10.00 per concludersi alle 19.00. Lo spazio occupato da ogni partecipante non dovrà superare la dimensione di 2 metri quadri complessivi. Ogni assegnatario dovrà provvedere alla pulizia dello spazio occupato al termine della manifestazione. “L’iniziativa, promossa insieme alle scuole elementari e medie – concludono dall’assessorato – vuole offrire a bambini e ragazzi l’opportunità di cedere oggetti frutto del proprio ingegno e della propria creatività e le loro vecchie cose.

Lo scopo del mercatino è quello di promuovere la socializzazione, lo stare insieme, il barattare, l’esposizione delle proprie realizzazioni, riciclando il vecchio affinché torni ad essere nuovo”.

share

Commenti

Stampa