Rapina Banca Marche, banditi “sequestrano” i dipendenti

Rapina Banca Marche, banditi “sequestrano” i dipendenti

Il colpo alla filiale di Ponte San Giovanni intorno alle 16


share

La rapina è andata in scena intorno alle 16 di oggi (13 gennaio). Due banditi a volto semi coperto si sono introdotti nella filiale della Banca Marche di Ponte San Giovanni e hanno estratto taglierini con i quali hanno minacciato i cassieri. “Dateci i soldi”, hanno urlato ai bancari mentre li costringevano ad entrare nel bagno della filiale e li hanno chiusi dentro.

Così si sono poi impossessati del denaro contante che sono riusciti ad arraffare e il cui importo è ancora da quantificare e sono fuggiti. Il personale è riuscito a liberarsi poco dopo e a dare l’allarme. Sul posto gli agenti della divisione antirapine della questura di Perugia.

share

Commenti

Stampa