Psr, Cecchini “In Umbria piena operatività per i bandi” - Tuttoggi

Psr, Cecchini “In Umbria piena operatività per i bandi”

Redazione

Psr, Cecchini “In Umbria piena operatività per i bandi”

L’assessore regionale alle Politiche Agricole, Fernanda Cecchini, intervenendo a Spoleto ad un convegno sui bandi del Psr per i comuni del cratere, ha rassicurato istituzioni locali e agricoltori
Sab, 01/06/2019 - 11:29

Condividi su:


Psr, Cecchini “In Umbria piena operatività per i bandi”

Piena operatività degli uffici della Regione Umbria per portare a compimento gli impegni di spesa del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020. L’assessore regionale alle Politiche Agricole, Fernanda Cecchini, intervenendo a Spoleto ad un convegno sui bandi del Psr per i comuni del cratere, ha rassicurato istituzioni locali e agricoltori: “La Regione, prima di entrare in regime ordinario, ha varato le delibere che consentiranno la totale operatività degli uffici che si occupano dei bandi – dice -. I territori non avranno conseguenze negative per quanto è accaduto in queste settimane a livello politico”.

“In seguito al terremoto abbiamo chiesto ottenuto che il Governo si facesse carico del cofinanziamento della programmazione europea che altrimenti sarebbe stato in carico alla Regione – spiega Cecchini -. Questo è un altro elemento che consentirà di velocizzare le pratiche amministrative dei bandi del Psr”. Le procedure vanno avanti spedite e “i comuni che rientrano nel cratere del sisma del 2016 hanno tempo fino a luglio per accedere ai bandi aperti grazie ai 52 milioni di euro aggiuntivi derivanti dalla solidarietà delle altre Regioni italiane – continua Cecchini –. Lo sviluppo rurale è una risorsa per tutto il territorio. Questi finanziamenti consentono di fare agricoltura, potenziare il comparto agroalimentare, ma anche sostenere il tessuto sociale e le attività sportive facendo in modo che i territori rurali possano crescere attraverso l’innovazione”.

E’ stato poi Franco Garofalo, dirigente del Servizio Sviluppo rurale e Agricoltura sostenibile della Regione Umbria, ad approfondire tecnicamente i bandi Psr per il cratere attualmente operativi.

Si tratta:

  • del bando della Misura 4.1.1 per il “Sostegno a investimenti per il miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globale dell’azienda agricola” che ha una dotazione di 4 milioni di euro;
  • del bando della misura 4.2.1 per il “Sostegno agli investimenti per la trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli” con una dotazione di 4 milioni di euro;
  • del bando della Misura 6.1.1 “Aiuti all’avviamento di impresa per i giovani agricoltori” che ha una dotazione di 2 milioni di euro,
  • del bando della Misura 13.1.1 “Pagamento compensativo per le zone montane” con una dotazione di 7 milioni di euro
  • e dei tre bandi delle Misure 14.1.1, 14.1.2 e 14.1.3 per i sistemi di allevamento di suini all’aperto, allevamento bovino, benessere degli animali per le filiere bovina da latte, da carne, ovicaprina ed equina per cui è prevista una dotazione di 5 milioni di euro.

Tutti i bandi sono in scadenza il 31 luglio 2019.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!