Il Presidente Mattarella domani ad Assisi, il programma e le modifiche alla viabilità - Tuttoggi

Il Presidente Mattarella domani ad Assisi, il programma e le modifiche alla viabilità

Redazione

Il Presidente Mattarella domani ad Assisi, il programma e le modifiche alla viabilità

La gratitudine ed il benvenuto della presidente della Regione Catiuscia Marini | Come cambia la viabilità ad Assisi, mercoledì arriva anche Gentiloni
Lun, 02/10/2017 - 16:56

Condividi su:


Accoglieremo domani in Umbria, ad Assisi, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con un profondo sentimento di gratitudine e di affetto per la vicinanza e l’attenzione che ha sempre mostrato nei confronti della nostra terra e degli umbri”. E’ quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, alla vigilia della visita del Capo dello Stato, invitato dalla Regione Umbria, in occasione delle iniziative per il ventennale del sisma che colpi l’Umbria e le Marche nel settembre del 1997.

   “Sono certa – ha affermato la presidente – di interpretare il pensiero di tutti gli umbri rivolgendo al Presidente Mattarella il saluto di benvenuto nella nostra regione per ricordare ed onorare innanzitutto la memoria delle vittime di quel sisma. Al Capo dello Stato riferiremo del grande lavoro svolto in Umbria per la ricostruzione post sismica del 1997, e insieme incontreremo tutto il sistema nazionale e regionale, le donne e gli uomini della Protezione Civile e di tutti i corpi militari e civili dello Stato, delle associazioni del volontariato, protagonisti allora, come purtroppo anche per il sisma dello scorso anno, della straordinaria opera di soccorso ed assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto”.

Il programma della visita prevede l’arrivo del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, martedì 3 ottobre alle ore 10.30 ad Assisi alla Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, dove sarà accolto dalla Presidente della Regione, Catiuscia Marini, dal sindaco di Assisi, Stefania Proietti, dal Presidente della Provincia di Perugia, Nando Mismetti, dal Custode del Sacro Convento, Mauro Gambetti. Il Presidente Mattarella, visiterà quindi la Basilica ed incontrerà i familiari delle vittime, morte a seguito del crollo delle volte della Basilica Superiore.

 A seguire il Capo dello Stato si recherà al Teatro Lyrick, per l’incontro con il sistema nazionale e regionale della Protezione Civile, alla presenza dei Sindaci umbri e dei rappresentanti delle istituzioni regionali, provinciali e locali. Qui, dopo la proiezione del video sul ventennale, interverranno per i saluti istituzionali il Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, Patrizio Losi, Presidente della Consulta Nazionale del volontariato di Protezione Civile, Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile, e Catiuscia Marini, Presidente della Regione Umbria.

In occasione della visita del presidente della Repubblica, il Comune di Assisi ha disposto alcune modifiche alla viabilità. In particolare nella mattina del 3 ottobre con l’arrivo del Presidente, prima alla Basilica di San Francesco e poi al Lyrick Theatre a Santa Maria degli Angeli, si potranno verificare delle sospensioni momentanee della viabilità.  Per raggiungere e lasciare nel modo più agevole Assisi si consiglia l’itinerario Rivotorto – Viole e viceversa. La sera del 3 ottobre in occasione dell’evento conviviale che si terrà in piazza del Comune sarà interdetta la circolazione ai veicoli sia sulla piazza che lungo corso Mazzini e vie limitrofe.

Il 4 ottobre, giorno di san Francesco, in occasione del tradizionale corteo da piazza del Comune alla Basilica di San Francesco  (e per l’arrivo del premier Paolo Gentiloni) è interdetta la viabilità e la sosta sia in via San Francesco che in piazza del Comune. Anche in questa occasione è consigliabile raggiungere e lasciare la città lungo l’itinerario Viole-Rivotorto.

Modifiche alla viabilità ad Assisi sono previste anche il 5 ottobre in occasione della tradizionale Fiera di San Francesco, che occuperà l’asse Borgo aretino-piazza del Comune-via San Gabriele-via Alessi, nelle suddette vie saranno interdette la circolazione  e la sosta.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!