Presenta un documento falso al controllo di Polizia | La donna era una ricercata

Presenta un documento falso al controllo di Polizia | La donna era una ricercata

La polizia interviene su segnalazione e si trova davanti la donna ubriaca in compagnia di un minore


share

Nella zona di Ponte San Giovanni, una volante è intervenuta a seguito della segnalazione di una donna in stato di ebbrezza e accompagnata da un minore.

Una volta giunti  sul posto, la donna ha esibito ai poliziotti una carta d’identità, che fin da subito ha destato sospetti negli operatori in ordine ad una possibile falsificazione.

Una volta accertata la reale  falsificazione del documento, al momento del fotosegnalamento, la donna è stata identificata  come soggetto su cui pendeva un mandato di arresto europeo per essersi resa responsabile dei reati di falsificazione di atti amministrativi e traffico di documenti falsi e frode.

La donna di nazionalità Polacca e nata nel 1984, aveva infatti generalità e data di nascita diverse da quelle indicate nella carta d’identità esibita agli Agenti.

Al termine delle attività di rito, la donna è stata messa a disposizione della Corte d’Appello di Perugia per l’interrogatorio e la convalida dell’arresto ed è stata denunciata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia per aver fatto uso di un atto falsificato. Il minore che l’accompagnava è stato affidato ad una apposita struttura.

share

Commenti

Stampa