Premio Nickelodeon, numeri record per la XIX edizione - Tuttoggi

Premio Nickelodeon, numeri record per la XIX edizione

Redazione

Premio Nickelodeon, numeri record per la XIX edizione

Tutti i vincitori della rassegna dedicata ai cortometraggi riguardanti tematiche sociali
Lun, 15/12/2014 - 10:28

Condividi su:


Con la giornata di sabato 13 Dicembre 2014, presso la Sala Conferenze del Convitto Inps di Spoleto, si è conclusa la XIX Edizione del Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale. Il bilancio è molto positivo: 74 i Cortometraggi iscritti – provenienti da tutt’Italia, dalla Spagna, dalla Germania e dall’India – che hanno impegnato le quattro Giurie del Premio nelle varie fasi di valutazione.

Durante la cerimonia, tra i vincitori del Premio Finalisti
-“Vivo e Veneto” di Francesco Bovo e Alessandro Pittoni (PD)
-“Nella tasca del cappotto” di Marco Di Gerlando (GE)
-“Spot Telefono Azzurro” di Laura Biggi (Carrara MS)
-“Razvan” di Mohamed Hossameldin (RM)
-“Thriller” di Giuseppe Marco Albano (TA)
-“Zweibettzimmer (Camera doppia)” di Fabian Giessler (Germania)
-“Acabo de tener un sueño (Ho appena fatto un sogno)” di Javier Navarro (Spagna)
sono stati quindi svelati i vincitori degli ulteriori premi previsti:

Premio della Giuria dei Giovani
“Acabo de tener un sueño (Ho appena fatto un sogno)”

Premio della Giuria della Critica
“Zweibettzimmer (Camera doppia)”

Premio “Corti d’evasione”
“Thriller”

Hanno salutato gli intervenuti e consegnato i riconoscimenti il vicesindaco del Comune di Spoleto Maria Elena Bececco, Pietro Carraresi in rappresentanza della Direzione della Casa di Reclusione di Spoleto, Vera Cardaioli Direttrice del Convitto INPS di Spoleto e Serenella Banconi Presidente della Cooperativa Sociale Il Cerchio. L’Organizzazione vuole ringraziare pubblicamente la Direzione della Casa di Reclusione di Spoleto ed i 70 detenuti che hanno partecipato alla Giuria del Premio “Corto d’Evasione” e la Direzione, tecnici ed operatori del Convitto Unificato Inps di Spoleto per la collaborazione e l’ospitalità.

Per ultimi, ma non ultimi, un ringraziamento particolare a tutti, indistintamente, gli Autori che hanno partecipato alla XIX edizione, alla Giuria di Selezione, alla Giuria della Critica (i registi e sceneggiatori Mario Balsamo, Riccardo Biadene, Anna Leonardi, Marco Martani, il critico cinematografico e docente di cinema Daniele Dottorini, lo scenografo premio Oscar – ed assessore alla cultura del Comune di Spoleto – Gianni Quaranta) ed ai 975 ragazzi della Giuria dei Giovani:
-Centro Giovanile Vanigiò di San Giovanni di Baiano;
-Centro Giovanile di Campello sul Clitunno;
-Centro Giovanile “Il Bastardino” di Giano dell’Umbria – Bastardo;
-la rappresentanza dei ragazzi ospiti del Convitto INPS di Spoleto;
-Scuola Media Statale Istituto Comprensivo “G. Parini” – Castel Ritaldi;
-Scuola Media Statale “Pianciani” – Spoleto;
-Scuola Media Statale “Manzoni” – Spoleto;
-Scuola Media Statale “San Giacomo” di Spoleto;
-I.I.S. TECNICO PROFESSIONALE SPOLETO (I.T.C.G Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Spagna”; I.T.I.S. Istituto Tecnico Industriale Spoleto “F.lli Campani”; IPSIA Istituto Professionale Statale per l’Industria e l’Artigianato Spoleto);
-I.I.S. “SANSI – LEONARDI – VOLTA” (Liceo Classico, Socio-Psico-Pedagogico e Linguistico “Pontano Sansi”; Liceo Scientifico “Alessandro Volta”; Istituto Statale d’Arte “Leoncillo Leonardi”);
-Istituto Superiore IPSSART “G. De Carolis” (Alberghiero) – Spoleto;
-la rappresentanza dei volontari del Servizio Civile Nazionale che operano presso la Cooperativa Il Cerchio.

Il Premio NICKELODEON per il Cortometraggio Sociale 2014 ha il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Spoleto, dell’AGIS-Ufficio Regionale dell’Umbria e si avvale del sostegno della Banca Popolare di Spoleto.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!