Politica, religione, sessualità: ecco le domande dell’omofobometro

Politica, religione, sessualità: ecco le domande dell’omofobometro

Il test integrale della “discordia”, che sarà sottoposto nelle scuole medie e superiori

share

Gentile studente/studentessa,

l’Università di Perugia (Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione) in collaborazione con la regione Umbria, sta conducendo un’indagine sulle opinioni di ragazzi e ragazze della tua età relative al rapporto con la diversità. La tua partecipazione è fondamentale per la riuscita della ricerca, ti chiediamo pertanto di rispondere con sincerità alle domande che seguono e di compilare il questionario in ogni sua parte. Trattandosi di opinioni non esistono risposte giuste e risposte sbagliate, ciascuno risponderà in base al proprio pensiero. Il questionario è ASSOLUTAMENTE ANONIMO e in alcun modo sarà possibile identificare il singolo rispondente al questionario, i dati saranno comunque analizzati solo in forma aggregata. Ti chiediamo pertanto di leggere con attenzione ogni domanda e fornire risposte sincere.

Il questionario è composto da 7 parti e la compilazione richiede circa 30-45 minuti. Ti ringraziamo per la collaborazione e per il tempo a noi dedicato“.


Orientamento e discriminazione sessuale, nelle scuole arriva “l’omofobometro”


Inizia così il test che, nell’ambito del programma contro il “bullismo di genere”, la Regione Umbria ha chiesto all’Università di Perugia di predisporre, per sottoporlo agli studenti delle classi III delle scuole secondarie di primo grado e delle IV delle scuole secondarie di secondo grado di 54 istituti scolastici umbri, per misurare il “potenziale grado di omofobia” degli adolescenti umbri. Quello che il consigliere regionale di opposizione De Vincenzi ha definito “omofobometro” e che ha fatto insorgere vari esponenti del centrodestra, che intendono chiedere ragione dell’iniziativa alla governatrice Catiuscia Marini.

Ed eccolo, nella versione integrale, il questionario della discordia, a cui gli studenti saranno chiamati a rispondere in forma anonima.

QUESTIONARIO STUDENTI DI CLASSE TERZA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

PARTE I (INFORMAZIONI GENERALI)

  1. Età {in numeri): Il. Sesso:

LL] Ill, Cittadinanza:Italiana – Non italiana

  1. Se hai indicato “cittadinanza non italiana” specifica la cittadinanza:
  2. Cittadinanza della madre: Cl italiana – Non italiana – Non so
  3. Se hai indicato che tua madre ha “cittadinanza non italiana” specifica la cittadinanza:
  • Cittadinanza del padre: Italiana – non italiana – Non so
  • Se hai indicato che tuo padre ha “cittadinanza non italiana” specifica la cittadinanza:
  1. Come definiresti il tuo attuale rapporto con la religione?

a)credente e praticante b) credente ma non praticante c)né credente né praticante

  1. Qual è la tua religione?

i a} Cristiana cattolica b) Cristiana protestante c) Cristiana ortodossa d) Testimone di Geova e) Musulmana f) Buddhista E) induista h) Ebraica i) Sonoateo/a i) Sono agnostico/a

k} AItro (Specificare): ……

  1. Quanto consideri importante la religione nella tua vita?:

1=per nulla; 2=poco; 3= abbastanza; 4= molto

  • A quale orientamento politico ti avvicini maggiormente? (Per orientamento politico non intendiamo la preferenza verso uno specifico partito ma una più generale condivisione di idee e valori. Puoi collocarti su una scala che va da “estrema sinistra” a “estrema destra”)

1= estrema sinistra; 2=sinistra; 3=centro-sinistra; 4= centro; 5= centro-destra; 6=destra; 7= estrema destra

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | L] x) Nessuna preferenza politica

  • Quanti amici e/o conoscenti omosessuali hai?

(indicare approssimativamente il numero, “0” se nessuno)

  • Come definiresti il tuo orientamento sessuale?:
  • Esclusivamente eterosessuale
  • Prevalentemente eterosessuale
  • Bisessuale
  • Prevalentemente omosessuale
  • Esclusivamente omosessuale
  • Asessuale

PARTE 2

Leggi le seguenti affermazioni ed indica quanto sei in disaccordo o d’accordo con ciascuna di essa utilizzando questa scala:

0 1 2 3 4 5 fortemente in disaccordo – abbastanza in disaccordo – un po’ in disaccordo –  un po’ in accordo – abbastanza in accordo – fortemente in accordo

ASI. Per quanto realizzato sia, un uomo non è mai veramente completo come persona se non ha l’amore di una donna.

ASI[2. Molte donne, sotto la vesta dell’uguaglianza, cercano in realtà ‘favoritismi, come ‘per esempio politiche di assunzione che le favoriscano rispetto agli uomini.

ASI3 Nelle calamità le donne dovrebbero essere salvate prima degli uomini.

ASI4. Molte donne interpretano osservazioni o atti innocui come maschilisti.

ASI5. Le donne si offendono troppo facilmente.

ASI6. La gente non è realmente felice nella vita se non è coinvolta sentimentalmente con una persona dell’altro sesso.

ASI7. Quello che le femministe vogliono veramente è che le donne abbiano più potere degli uomini.

ASI8. Molte donne hanno una qualità di purezza che pochi uomini posseggono.

ASI9. Le donne dovrebbero essere coccolate e protette dagli uomini.

ASI10. La maggior parte delle donne non apprezza appieno quanto gli uomini fanno per loro.

ASI11. Le donne cercano di acquisire potere tenendo a freno gli uomini.

ASI12. Ogni uomo dovrebbe avere una donna da adorare.

ASI13. Gli uomini sono incompleti senza le donne.

ASI14. Le donne tendono a ingigantire i problemi che hanno sul lavoro.

ASI15. Quando una donna ha indotto un uomo a dichiararsi generalmente cerca di mettergli il guinzaglio.

AS116. È tipico delle donne lamentarsi di essere state discriminate, quando perdono in una competizione corretta con gli uomini.

ASI17, Una donna di qualità dovrebbe essere tenuta su un piedistallo dal suo uomo.

ASI18. Ci sono molte donne che provano piacere a provocare gli uomini mostrandosi sessualmente disponibili e rifiutando poi i loro approcci,

ASI19, Le ‘donne tendono ad avere una maggior sensibilità morale rispetto agli uomini.

ASI20. Per mantenere economicamente le loro donne, gli uomini dovrebbero essere disposti a sacrificare il proprio benessere.

ASI21. Le femministe pretendono dagli uomini cose irragionevoli.

ASI22In confronto agli uomini, le donne tendono ad avere un senso della cultura più raffinato.

 

PARTE 3

Leggi le seguenti affermazioni ed indica quanto sei in disaccordo o in accordo con ciascuna di essa utilizzando questa scala:

0 1 2 3 4 5 fortemente in disaccordo – abbastanza in disaccordo – un po’ in disaccordo –  un po’ in accordo – abbastanza in accordo – fortemente in accordo

1. Per me non ha importanza se i miei amici sono omosessuali o eterosessuali.

2. l’omosessualità è è un disturbo psicologico.

3. Credo che i genitori dello stesso sesso siano in grado di essere e buoni genitori tanto quanto i genitori eterosessual.

6. L’omosessualità è una forma inferiore di sessualità.

7. Se fossi un genitore, potrei accettare che mio figlio o mia figlia sia omosessuale.

9. Un corso di educazione sessuale dovrebbe includere tutti gli orientamenti sessuali.

10. La crescente accettazione dell’omosessualità nella nostra società sta favorendo il  deterioramento della morale.

11. Le organizzazioni che promuovono i diritti delle persone omosessuali sono necessarie. 12. Esiterei a sostenere una persona lesbica/gay per paura di essere percepita/o come una/o di loro.

13. Alle coppie dello stesso sesso dovrebbe essere consentito adottare bambini, allo stesso modo delle coppie eterosessuali.

14. Le persone omosessuali “dichiarate” (cioè che rendono noto il loro orientamento sessuale) dovrebbero essere ammirate per il loro coraggio.

17. Le lesbiche e i gay hanno ancora bisogno di manifestare per la parità dei diritti.

18. Mi sentirei a disagio nel sapere che l’insegnante di mia/o figlia/o è omosessuale.

19. Celebrazioni come il “gay pride” sono ridicole perché presuppongono che l’orientamento sessuale di un individuo debba costituire una fonte di orgoglio.

20. Lesbiche e gay potrebbero essere eterosessuali se davvero lo volessero.

21. Mi sentirei a disagio se scoprissi che il mio medico non è eterosessuale.

22. Lesbiche e gay dovrebbero sottoporsi ad una terapia per cambiare il loro orientamento sessuale.

23. Sento che non ci si può fidare di una persona che è è omosessuale.

24. Non voterei per una persona omosessuale in una elezione per una carica pubblica.

25. Quando sento parlare di una relazione sentimentale, tendo a supporre che i partner siano del sesso opposto.

26. Le persone gay e lesbiche dovrebbero smettere di i imporre il proprio stile di vita alle altre persone.

27. Trovo che.il movimento ‘omosessuale sia una cosa positiva.

28. Non mi darebbe fastidio lavorare con una lesbica o con un gay.

29. Le persone omosessuali mi rendono nervosa.

30. Crescere in una famiglia omosessuale è abbastanza differente dal crescere in una famiglia eterosessuale.

31. Non mi dà fastidio che le aziende utilizzino celebrità apertamente lesbiche/gay per pubblicizzare i i loro prodotti.

33. La legalizzazione dei matrimoni dello stesso sesso smantellerà i principi su cui si fonda la società.

PARTE 4

  1. Leggi le seguenti affermazioni riguardanti gli UOMINI GAY ed indica quanto sei in accordo o disaccordo utilizzando questa scala:

0 1 2 3 4 5 fortemente in disaccordo – abbastanza in disaccordo – un po’ in disaccordo –  un po’ in accordo – abbastanza in accordo – fortemente in accordo

A1. Se un amico mi confidasse di essere gay credo che la nostra amicizia sarebbe compromessa.

A2. Vedere una coppia di uomini che si tengono per mano mi dà fastidio

A3. Darei il mio voto ad un candidato politico anche se si è pubblicamente dichiarato gay.

A4. Lavorare con un in collega gay. mi metterebbe a disagio.

A5. Penso che i matrimoni tra gay dovrebbero essere consentiti dalla legge.

A6. Gli uomini gay potrebbero diventare eterosessuali se solo lo volessero.

A7. Cinema, televisione e giornali danno un’immagine troppo favorevole dell’omosessualità maschile.

A8. Medici e psicologi dovrebbero trovare una cura per l’omosessualità maschile.

A9. Un uomo gay può essere un buon genitore.

A10. Essere gay è un disturbo psicologico.

A11. Inviterei senza problemi ad una festa un mio collega gay con il suo partner.

A12. Le forze armate dovrebbero impedire agli uomini gay dichiarati di arruolarsi.

A13. Farmi visitare da un medico gay mi imbarazzerebbe.

A14. Penso che la legge dovrebbe consentire l’adozione di un figlio anche alle coppie gay.

A15. Gli uomini gay dovrebbero sottoporsi ad una terapia per cambiare il proprio  orientamento sessuale.

A16. Mi darebbe fastidio se mio figlio avesse un insegnante gay.

A17. Gli uomini gay sono in grado di avere una relazione stabile e duratura proprio come gli eterosessuali.

A18. Gli uomini gay rivendicano troppi diritti.

A19. Omosessualità maschile e pedofilia sono cose completamente diverse.

A20. II pensiero di dueuomini che hanno una relazione sentimentale mi mette a disagio.

A21, Mi darebbe fastidio fare sport con un uomo gay.

A22. L’omosessualità maschile costituisce ù a Minaccia alla famiglia come valore e istituzione sociale.

  1. Leggi le seguenti affermazioni riguardanti le DONNE LESBICHE e indica quanto sei in accordo o disaccordo utilizzando questa scala:

0 1 2 3 4 5 fortemente in accordo – abbastanza in accordo – né in accordo nè in disaccordo –  abbastanza in disaccordo – fortemente in disaccordo

B1. Se un’amica mi confidasse di essere lesbica credo che la nostra amicizia sarebbe compromessa.

B2. Vedere una coppia di donne che si tengono per mano mi dà fastidio.

B3. Darei il mio voto ad una candidata politica anche se si è pubblicamente dichiarata lesbica.

B4. Chi prende posizione a favore delle donne lesbiche è omosessuale.

B5. Penso che i matrimoni tra donne lesbiche dovrebbero essere consentiti dalla legge.

B6. Le donne lesbiche potrebbero diventare eterosessuali se solo lo volessero

B7. Cinema, televisione e giornali danno un’immagine troppo sfavorevole dell’omosessualità femminile.

B8. Medici e psicologi dovrebbero trovare una cura per l’omosessualità femminile.

B9. Una donna lesbica può essere un buon genitore.

B10. Essere lesbica è un disturbo psicologico.

B11. Le forze armate dovrebbero impedire alle donne lesbiche dichiarate di arruolarsi.

B12. Farmi visitare da una dottoressa lesbica mi imbarazzerebbe.

B13. Penso che la legge dovrebbe consentire l’adozione di un figlio anche alle coppie lesbiche.

B14. Le donne lesbiche dovrebbero sottoporsi ad una terapia per cagare il proprio orientamento sessuale.

B15. La Chiesa cattolica fa bene a considerare l’omosessualità femminile un peccato.

B16. Per una donna eterosessuale,: essere e corteggiata dai un ‘altra donna è un’esperienza molto spiacevole.

B17. Le donne lesbiche sono in grado dia avere una relazione stabile e duratura proprio come le donne eterosessuali.

B18. Le donne lesbiche rivendicano troppi diritti.

B19. Omosessualità femminile e pedofilia sono cose completamente diverse.

B20. Il | pensiero di due donne che hanno una relazione ‘sentimentale mi mette a disagio.

B21. L’omosessualità femminile costituisce una minaccia alla famiglia come valore e istituzione sociale.

PARTE 5

  1. Alcuni ragazzi si chiamano tra loro con nomi tipo gay, lesbica, frocio, ecc. Quante volte durante la scorsa settimana hai detto questo genere di cose a:

A1: Un amico/a

A2, Qualcuno che non conoscevo

A3. Qualcuno che non mi piaceva

A4. Qualcuno che pensavo fosse gay o lesbica

A5. Qualcuno che non pensavo fosse gay o lesbica

  1. Alcuni ragazzi si chiamano tra loro con nomi tipo gay, lesbica, frocio, ecc. Quante volte durante la scorsa settimana qualcuna delle seguenti persone ti ha chiamato in questi modi:

BI. Un amico/a

B2. Qualcuno che non conoscevo

B3. Qualcuno che non mi piaceva

B4. Qualcuno che pensavo fosse gay o lesbica

BS. Qualcuno che pensavo fosse gay o lesbica

PARTE 6

Per ciascuna delle seguenti domande, scegli quante volte hai fatto questo tipo di cose o quante volte queste cose ti sono successe negli ULTIMI 30 GIORNI.

  1. Ho dato fasdtidio ad altri studenti per il gusto di farlo
  2. In gruppo ho preso in gro altri studenti
  3. Mi sono battuto con studenti che potevo sconfiggere facilmente
  4. Altri studenti se la sono presa con me.
  5. Altri studenti mi hanno preso in giro
  6. Altri studenti mi hanno insultato.
  7. Sono stato colpito e spinto da altri studenti.
  8. Ho aiutato a molestare altri studenti.
  9. Ho preso in giro altri studenti.
  10. Ho combattuto fisicamente contro qualcuno.
  11. Ho minacciato di ferire o colpire un altro studente.
  12. Ho combattuto fisicamente con qualcuno perché ero arrabbiato.
  13. Ho reagito quando qualcuno mi ha colpito.
  14. Sono stato cattivo con qualcuno quando ero arrabbiato.
  15. Ho messo in giro voci su altri studenti.
  16. Ho iniziato (istigato) conflitti o discussioni.
  17. Ho incoraggiato gente a combattere.
  18. Ho escluso altri studenti dalla mia cerchia di amici.

PARTE 7

Leggi le seguenti affermazioni riguardanti gli immigrati e indica quanto sei in disaccordo o in accordo utilizzando questa scala: Nota: con i termini “immigrato/i” ci si riferisce, nello specifico, ad immigrati non appartenenti alla comunità europea.

fortemente in disaccordo – abbastanza in disaccordo – un po’ in disaccordo –  un po’ in accordo – abbastanza in accordo – fortemente in accordo

BP1. La maggior parte dei politici si preoccupa troppo degli immigrati e non abbastanza dell’italiano medio.

BP2. Nella maggior parte dei casi, gli immigrati che vivono nel nostro paese e che ricevono

aiuto dall’assistenza sociale potrebbero farne a meno se solo ci mettessero più impegno.

BP3. Non avrei nulla in contrario se un immigrato con una posizione economica simile alla mia sposasse un membro della mia famiglia.

BP4.. Non avrei Mai in contrario a lavorare alle dipendenze di un immigrato

BP5. Gli immigrati occupano posti di lavoro che spetterebbero agli italiani.

BP7. Sarei disposto/a ad avere una relazione sentimentale con un/a immigrato/a.

BP8. Gli immigrati discendono da popolazioni che possiedono abilità meno sviluppate e

questo fatto spiega come mai non se la cavino altrettanto bene della maggior parte degli 1 2 3 4 5 italiani.

BP9. Italiani e immigrati non potranno mai sentirsi a proprio agio gli uni con gli altri anche nel caso in cui diventassero amici.

SP1. Molti gruppi che si sono stabiliti in Italia tempo addietro sono riusciti a vincere pregiudizi nei loro confronti e ad integrarsi nella vita del nostro paese. Gli immigrati di oggi  dovrebbero fare la stessa cosa senza godere di speciali favoritismi.

SP2. Gli immigrati che vivono nel nostro paese trasmettono ai loro figli valori ed abilità diversi da quelli necessari per avere successo in Italia.

SP3. Il problema è che fe persone non ci mettono l’impegno necessario per riuscire, Se gli immigrati si sforzassero di più, potrebbero raggiungere lo stesso livello di benessere degli italiani.

SP6. Sarebbe preferibile che gli immigrati che vivono nel nostro paese e evitassero i i posti in cui la loro presenza:non è gradita.

Leggi le frasi seguenti e ad indica la tua opinione, utilizzando questa scala:

molto simili – abbastanza simili – un po’ simili e un po’ diversi – abbastanza diversi – molto diversi

BP10. Pensando alla caratteristica dell’onestà, dovresti dirci quanto, a tuo parere, sono diversi o simili gli immigrati che vivono qui rispetto agli italiani come te.

SP7. Indica qual è, a tuo parere il grado di diversità fra Ai immigrati e gli italiani riguardo ai valori che insegnano ai loro bambini. o

SP8. Indica qual è a tuo parere il grado di diversità fra Immigrati e italiani riguardo alle loro credenze e pratiche religiose.

SP9. Indica qual è a tuo parere il grado! ‘di diversità fra immigrati e italiani riguardo ai foro valori e abitudini sessuali.

SP10. Indica qual è a tuo parere il grado di diversità fra immigrati e italiani riguardo al modo in cui parlano l’italiano.

Leggi le domande seguenti e indica la tua risposta, utilizzando questa scala:

mai – raramente – qualche volta – di frequente – molto spesso

SP4. Quanto spesso ti sei sentito solidale con gli immigrati che vivono qui?

SPS. . Quanto spesso hai provato ammirazione per gli immigrati che vivono da noi?

Infine, leggi l’ultima domanda e rispondi utilizzando questa scala:

per niente – poco – moderatamente – abbastanza – molto

BP10. Supponi che un membro della tua famiglia stia per avere un bambino con una persona con colore della pelle e caratteristiche fisiche molto diverse dalle sue. Quanto ti infastidirebbe il fatto che il bambino possa non assomigliare per niente ai membri della tua

famiglia?

21. Qual è il primo gruppo etnico che ti viene in mente di fronte alla parola “immigrato”?

FINE QUESTIONARIO

share

Commenti

Stampa