Piscine, riapertura con polemiche "In costume nel bel mezzo di un cantiere" | Parla Monaldi - Tuttoggi

Piscine, riapertura con polemiche “In costume nel bel mezzo di un cantiere” | Parla Monaldi

Redazione

Piscine, riapertura con polemiche “In costume nel bel mezzo di un cantiere” | Parla Monaldi

Social "roventi" dopo l'apertura al pubblico dell'impianto, "Mancano anche gli ombrelloni" | Il presidente di Polisport stempera i toni
Ven, 23/06/2017 - 12:30

Condividi su:


Piscine, riapertura con polemiche “In costume nel bel mezzo di un cantiere” | Parla Monaldi

Sono inviperiti i primi bagnanti della stagione, dopo la riapertura al pubblico delle piscine comunali di Città di Castello. Gli utenti di questi giorni, infatti, hanno riversato sui social network il loro disagio, dovuto alla presenza del cantiere per la vasca dei bambini, non ancora completata, nei pressi della piscina olimpionica. In molti si sono lamentati per la presenza non poco “ingombrante” dei lavori ma anche per l’assenza degli ombrelloni.

Il presidente di Polisport Angelo Monaldi è intervenuto partendo proprio da quest’ultima problematica, sottolineando come “la fornitura abbia avuto un problema non dipendente dalla società, che ha determinato un ritardo, presto colmato”. Gli ombrelloni, infatti, sono già arrivati all’impianto.

Presto termineranno anche i lavori di adeguamento della vasca per i bambini, “così da garantire, – ha aggiunto – prevedibilmente entro l’inizio del mese di luglio, standard di sicurezza e di efficienza adeguati, perché la piscina torni ad essere una soluzione a dimensione delle famiglie che durante l’estate rimangono in città. Chiediamo in questi momenti terminali dei lavori di avere pazienza per quel minimo impatto del cantiere che non è possibile eliminare ma siamo certi che a breve potremmo dire superato il disagio”.

Contestualmente sono entrati in vigore i nuovi tariffari agevolati per le famiglie, che prevedono una scontistica vantaggiosa per i nuclei con figli.


Condividi su:


Aggiungi un commento