Pietro Grasso è Presidente del Senato: "Quest'aula spero diventi come una casa di vetro" - Tuttoggi

Pietro Grasso è Presidente del Senato: “Quest'aula spero diventi come una casa di vetro”

Redazione

Pietro Grasso è Presidente del Senato: “Quest'aula spero diventi come una casa di vetro”

Sab, 16/03/2013 - 19:00

Condividi su:


Pietro Grasso è stato appena eletto Presidente del Senato della 17esima legislatura italiana. Questi i risultati delle votazioni appena terminate:
in aula 313 presenti, tutti votanti. Pietro Grasso (Pd) 137 voti validi, Renato Schifani (Pdl) 117, Luis Alberto Orellana (M5S) 5 voti, Gaetano Quagliariello (Pdl) un voto. Le schede bianche sono state 52, le nulle sono 7

Il Discorso –L'Italia ha disperatamente bisogno di concordia, di pace sociale e di un sentiero condiviso” così apre il discorso di insediamento al Senato del neo presidente Grasso, che si rivolge subito agli italiani “Rivolgo il primo discorso a quei cittadini che stanno seguendo i lavori di quest'aula con apprensione e speranza per il futuro di questo Paese. Il Paese mai come oggi ha bisogno di risposte rapide ed efficaci all'altezza della crisi sociale, economica, politica che sta vivendo“. Poi, ricordando che domani è il 152esimo anniversario dell'unità d'Italia: “Il primo pensiero va alla fase costituente della prima Repubblica quando uomini e donne di diversa cultura hanno saputo darci quella che e' considerata una delle carte costituzionali più belle e moderne del mondo” passaggio che si è meritato una delle tante standing ovation che hanno interrotto l'arringa.
Anche il primo senatore Grasso, come la Presidente Boldrini questa mattina, ha dedicato un pensiero a Papa Francesco: “Quanto sia radicale e urgente il
tempo del cambiamento lo dimostra la scelta del nuovo Pontefice i cui primi atti hanno evidenziato un'attenzione prioritaria verso i bisogni reali delle persone
“, ad Aldo Moro, di cui ricorre oggi l'anniversario del rapimento “In Aldo Moro il terrorismo brigatista colpì il dirigente politico che aveva compreso il bisogno e le speranze di generazione della società italiana“, alle vittime della mafia “Oggi migliaia di giovani a Firenze hanno partecipato alla giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime della mafia. Sono stati pronunciati 900 nomi di vittime , persone innocenti uccise nel pieno della loro vita. Il loro impegno, il loro sacrificio, il loro esempio deve essere nostro faro“, senza dimenticare la partigiana Teresa Mattei, alla quale l'Aula, in piedi, ha tributato un lungo applauso.
Il discorso, in chiusura, ha dichiarato le personali riflessioni dell'ex magistrato Grasso “Penso alla politica che va cambiata e ripensata dal profondo nei costi, nelle regole, nei servizi e nelle consuetudini, nella sua immagine rispondendo ai segnali che i cittadini ci mandano. Quest'aula spero diventi come una casa di vetro” e con un ricordo personale, appoggiato come prima pietra per il suo futuro lavoro e quello dei suoi colleghi: “Chiudo ricordando cosa mi disse il Capo dell'ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo Antonino Caponnetto, poco prima di entrare nell'aula del maxi processo:'Fatti forza, ragazzo, vai avanti a schiena dritta e testa alta e segui sempre e soltanto la voce della tua coscienza'. Sono certo che in questo momento e in quest'Aula l'avrebbe ripetuto a ciascuno di noi”

Sa.Cip.

Articolo correlato – Laura Boldrini è presidente della Camera con la maggioranza assoluta

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!