Perugia capitale delle Arti Marziali con il Campionato Italiano di Ju Jitsu

Perugia capitale delle Arti Marziali con il Campionato Italiano di Ju Jitsu

Due i giorni di gare che hanno visto gli atleti confrontarsi nelle specialità del Duo System, del Duo Show, del Ne Waza e del Fighting System


share

Si è concluso con un bel successo di pubblico e partecipanti il primo campionato italiano di classe di Ju Jitsu della Fijlkam che si è svolto al Palaevangelisti di Perugia. Oltre 300 i partecipanti provenienti da tutta Italia per una manifestazione organizzata egregiamente dalla Fijlkam Umbria e dalla società La Dolce Arte di San Martino in Campo.

Due i giorni di gare che hanno visto gli atleti confrontarsi nelle specialità del Duo System, del Duo Show, del Ne Waza e del Fighting System. Presenti al completo i vertici nazionali del Ju Jitsu Fijlkam a cominciare dal maestro Antonio Amorosi presidente della commissione nazionale insieme ai colleghi maestri Mario Dell Aquila e Alessandro Ponzio. Alla cerimonia di apertura anche il presidente del Coni Umbria Domenico Ignozza e in rappresentanza del sindaco di Perugia la consigliera Clara Pastorelli. Soddisfatto, al termine della impegnativa due-giorni il presidente regionale della Fijlkam Andrea Arena che ha fortemente voluto questa manifestazione in Umbria ed ha elogiato tutti i partecipanti , dagli atleti ai giudici, agli organizzatori, per la correttezza e professionalità dimostrate.

Parla il presidente Andrea Arena:”Secondo gli addetti ai lavori quella di Perugia é stata la miglior manifestazione organizzata negli ultimi anni in Italia tanto da essere paragonata ad un Campionato Mondiale . Siamo veramente soddisfatti per i successi riportati, frutto di un intenso lavoro di squadra che ha permesso di portare alla ribalta l’immagine di Perugia della Fijlkam Umbria. Un grazie doveroso alla collaborazione prestata dallo splendido staff del team diretto da Valeriano e Cristiano Casagrande e all’attenzione delle istituzioni, Comune e Coni in primis. Tanti i successi anche sul tatami con numerose medaglie e titoli italiani conquistati da atleti umbri con l’aggiudicazione del secondo posto assoluto nella classifica per club conseguito dalla Dolce Arte di San Martino in Campo. Prossimo appuntamento il Memorial Ernesto Giaverina, a ricordo dell’indimenticabile maestro dei maestri che si terrà probabilmente a fine settembre”.

share

Commenti

Stampa