Pericoloso e aggressivo, 7 arresti per spaccio e rapina: scorta internazionale - Tuttoggi

Pericoloso e aggressivo, 7 arresti per spaccio e rapina: scorta internazionale

Redazione

Pericoloso e aggressivo, 7 arresti per spaccio e rapina: scorta internazionale

Una scorta internazionale per consegnare l'uomo alla polizia marocchina
Mer, 09/03/2016 - 11:32

Condividi su:


Pericoloso e aggressivo, 7 arresti per spaccio e rapina: scorta internazionale

Non aveva nessuna intenzione di ritornare nel proprio paese il 33enne di origine marocchina che in pochi anni ha collezionato sette arresti per spaccio di stupefacenti. L’uomo, molto noto alle forze di polizia perché si era insediato a Perugia già dal 2009, frequentando assiduamente la zona di Fontivegge aveva evidentemente variato l’attività criminale e nell’aprile del 2013, in una spettacolare operazione di polizia giudiziaria, è stato arrestato dalla Squadra Mobile in flagranza di reato per rapina, subito dopo l’aggressione in via XX Settembre una 85enne per sottrarle la catena al collo.

Dopo la scarcerazione, nel marzo dello scorso anno è stato rimpatriato. Recentemente è ricomparso dapprima a Foligno dove è stato arrestato nell’agosto 2015 dai carabinieri per il rientro illegale sul territorio nazionale. E nel gennaio 2016 è stato nuovamente arrestato per il reato di violazione di domicilio e spaccio di stupefacenti dai carabinieri ad Assisi perché trovato, con un  connazionale, all’interno di un garage di un’abitazione nel quale si erano introdotti abusivamente, è stato trovato in possesso di 8 grammi di eroina, già tagliata, di un bilancino di precisione, di materiale per il confezionamento delle dosi e di circa 1700 euro in contanti.

Inevitabile per l’Ufficio Immigrazione, programmare, appena scarcerato, un nuovo rimpatrio, non facile, perchè la polizia ha dovuto predisporre anche una scorta internazionale a bordo dell’aereo per Casablanca, vista la sua pericolosità e la sua opposizione fisica nei confronti dei poliziotti. Ieri pomeriggio è stato consegnato ai poliziotti marocchini.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!