Per i tradizionali "Faoni" a Norcia ora servono le autorizzazioni

Per i tradizionali “Faoni” a Norcia ora servono le autorizzazioni

Sara Fratepietro

Per i tradizionali “Faoni” a Norcia ora servono le autorizzazioni

Dom, 20/11/2022 - 15:06

Condividi su:


Misure di sicurezza necessarie ad evitare possibili incidenti durante l'accensione dei faoni, tradizione che avviene da secoli

La burocrazia da quest’anno rischia di minare una tradizione centenaria della Valnerina: i “Faoni”. I grandi fuochi accesi all’aperto ogni anno nella sera del 9 dicembre, per ricordare il leggendario passaggio della casa della Madonna da Nazareth a Loreto, da quest’anno infatti dovranno sottostare a precise regole. Per lo meno a Norcia, dove il Comune ha già avvisato i cittadini pubblicando un modulo di domanda che dovrà essere presentato entro le ore 12 del 5 dicembre 2022.

Chi – tra associazioni, pro loco o parrocchie – vorrà organizzare i cosiddetti “Ri Fauni”, una cerimonia che da sempre coinvolge non solo il capoluogo ma quasi tutte le comunità frazionali, dovrà dunque presentare domanda in carta bollata, individuando anche degli addetti alla sicurezza.

Nel modulo di domanda, disponibile sul sito internet del Comune di Norcia, dovrà essere indicato il luogo in cui i falò saranno accesi, con indicazione del proprietario dell’area, distanza da edifici e strade, numero dei partecipanti stimati oltre all’indicazione della squadra addetta al servizio di vigilanza. Non solo: il presentatore della richiesta di autorizzazione all’accensione dei focaracci dovrà assicurare che sarà bruciato soltanto legno non trattato e che per l’accensione non saranno usati carburanti o combustibili liquidi o gassosi. Infine dovrà esserci l’impegno a bonificare con cura il terreno al termine della manifestazione.

Ovviamente si tratta di misure di sicurezza necessarie ad evitare possibili incidenti e nel rispetto della legge in materia. Ma che, appunto, rischiano di mettere i bastoni tra le ruote a una tradizione secolare come quella dei faoni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!