Pensioni Inps, sulla quattordicesima i chiarimenti dello SpiCgil di Spoleto - Tuttoggi

Pensioni Inps, sulla quattordicesima i chiarimenti dello SpiCgil di Spoleto

Redazione

Pensioni Inps, sulla quattordicesima i chiarimenti dello SpiCgil di Spoleto

Nella pensione di Luglio alcune prestazioni non sono state erogate per mancanza di documentazione
Mar, 21/07/2015 - 15:50

Condividi su:


Pensioni Inps, sulla quattordicesima i chiarimenti dello SpiCgil di Spoleto

Da alcuni giorni, molti pensionati titolari di pensioni basse, che avrebbero dovuto ricevere la quattordicesima con la pensione il 1°di luglio, si sono visti recapitare da parte della direzione provinciale dell’inps, a firma del DIRETTORE, una lettera nella quale vengono informati che l’INPS, in assenza di dichiarazioni reddituali, non è in grado di erogare tale prestazione per il 2015.
Nel merito testualmente si scrive: “ PER USUFRUIRE DI QUESTO BENEFICIO LEI DOVRA’ PRESENTARE APPOSITA DOMANDA CORREDATA DALLA DICHIARAZIONE REDDITUALE CON L’INDICAZIONE DEI REDDITI INDIVIDUALI, DIVERSI DA PENSIONE, RELATIVI ALL’ANNO 2014.”
Lo SPI CGIL ed il patronato INCA CGIL ritengono che queste comunicazioni risultino utili solo se danno una giusta informazione, altrimenti diventano dannosi e fuorvianti, questa affermazione ha giustificazione dato che riteniamo che non sia assolutamente vero che i redditi mancanti all’inps siano soltanto quelli del 2014, in quanto la campagna RED 2015 non è ancora iniziata ed è ancora aperta la campagna per la dichiarazione dei redditi modello 730.
Per precisare: solo chi avesse voluto o dovuto, da Marzo 2015 avrebbe potuto fare il RED annuale con il proprio PIN personale, sempre che fosse a conoscenza della necessità.
Pertanto i redditi che risultano mancanti all’inps sono – presumibilmente – quelli di anni precedenti e, quasi sicuramente, quelli dal 2012, come accertato dai nostri uffici per molti nostri iscritti.
Pertanto chiediamo alla direzione dell’INPS di contattare i pensionati con una informazione corretta e personalizzata, e, nello stesso tempo invitiamo tutti i pensionati a rivolgersi ai nostri Uffici solo dopo essersi informati, presso l’INPS locale, relativamente a quali anni debbano produrre i redditi nella domanda di ricostituzione della pensione.
Per informazioni l’ufficio dello sindacato pensionati CGIL di via Nursina è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12,40, telefono 0743 44720.


Condividi su:


Aggiungi un commento