Pd, già colpo di scena nella sfida Bocci-Verini - Tuttoggi

Pd, già colpo di scena nella sfida Bocci-Verini

Redazione

Pd, già colpo di scena nella sfida Bocci-Verini

Il nazionale ordina: aprite più seggi in Umbria | Ecco chi può votare, come e dove
Sab, 15/12/2018 - 13:56

Condividi su:


Sfida con colpo di scena quella tra Gianpiero Bocci e Walter Verini, in lizza per la segreteria del Pd dell’Umbria. La Commissione di garanzia nazionale del partito ha infatti accolto il ricorso presentato da Emanuele Trappolino, che sostiene il Pd, ed ordinato l’ampliamento del numero dei seggi che domani (domenica) dovranno essere aperti. Alla vigili del voto, dunque, ne vengono allestiti in tutta fretta sei in più: due a Terni (Papigno e via Chiesa, Narni (La Quercia), Tuoro sul Trasimeno (Vernazzano), Corciano (Calstevieto) e Marsciano (Spina). Zone dove, è il sospetto dei sostenitori di Verini, i bocciani hanno tirato i remi in barca, temendo di andare sotto. Da qui il ricorso presentato al nazionale, dopo che il livello regionale aveva ritenuto di non dover intervenire.

I seggi in tutta la regione saranno dunque 219, di cui 30 a Perugia. La loro apertura dalle 8 alle 20 di domenica sarà garantita da circa 1.500 volontari.

Tutti i seggi

Assisi (4: Sala dei Cantori, Pro loco S. Maria degli Angeli, Pro loco Petrignano, via Michelangelo), Bastia Umbra (1: piazza Mazzini), Bettona (1: sede Cgil), Bevagna (1: sede Arci), Campello sul Clitunno (1: Casa operaia), Cannara (1: sede Pd), Castel Ritaldo (1: Biblioteca comunale), Castiglione del Lago (9: circolo Arci, Circolo Enal, Arci Porto, circolo Urcru, sede Pd, sede Pd Villastrada, Piana, Cva Pozzuolo), Cerreto di Spoleto (1: teatro), Citerna (1: Servizi sociali), Città di Castello ( 12: Cva, Palazzo comunale, Parco San Pio, Cva promano, Campo sportivo Lerchi, ex scuola elementare Lugnano, sala Mutua assistenza, area verde San Secondo, Sala Garinei Trestina, campo sportivo Riosecco, via Engels), Città della Pieve (4: Palazzo della Cornia, circolo Arci, Arci Po’ Bandino, Ponticelli), Collazzone (1: Municipio), Corciano (6: Bottega del Pittore, circolo Arcs, sede Pd Ellera, sede Pd Girasole, sala Filarmonica, circolo ricrativo Castelvieto), Costacciaro (1: piazza), Deruta (1: Freespace), Foligno (7: centro sociale via Oberdan, centro sociale Corvia, circolo III, impianti sportivi Sportella Marini, circolo V, sede Pd circolo VI, impianti sportivi Casenove), Fossato di Vico (1: sede Pd), Fratta Todina (1: sala Info point), Giano dell’Umbria (1: protezione civile), Gualdo Cattaneo (5: Collesecco, sede Federcaccia, Pro loco, Il Dirigibile, sede pd), Gualdo Tadino (3: ex pretura, pro loco Cerqueto, via delle Cartiere), Gubbio (7: sede Pd, Hotel Ubaldi, Bar New York, Pro loco Colonnata, Cva Torre, Cva via Assisana, Cva Mocaina), Lisicnao Niccone (1: Comune), Magione (5: sede pd, Sala Canottieri, ex scuole Sant’Arcangelo, circolo Arci, sede Arci), Marsciano (5: palazzetto sport, sede Pd Cerqueto, circolo Acli, Pd Spina, Pro loco San Biagio), Massa Martana (1: Sala Caramazza), Montecastello Vibio (1: Bar Olimpo), Monte S. Maria Tiberina (1: sede comunale distaccata), Montefalco (1: parcheggio autobus), Monteleone di Spoleto – Poggiodomo (piazza Santi), Montone ( 2: piazza Fortebraccio, Cva), Nocera Umbra (1: circolo Arci), Norcia (1: via dei Priori), Paciano (1:Pd), Panicale (4: circolo Pd, sede Pd, Polisportiva Casalini, centro sociale), Passignano (2: Castel Rigone, Bocciofila), Perugia (30: Pd Castel del Piano, Municipio, via del lvoro, Arci Colle Umberto, Arci Collestrada, Cva Colombella, palestra ferro di Cavallo, Pd Fontignano, Pd Madonna Alta, Cva Montelaguardia, Arci Sant’Erminio, via Pinturicchio, Pd Mugnano, Cva Solfagnano, Centro anziani Pila, Arci Ponytye Valleceppi, Pd Pretola, Arci Balanzano, Cva Ponte San Giovanni, area verde Ramazzano, Pd San Marco, Arci Ponte D’Oddi, Arci Ponte della Pietra, centro sociale San Sisto, Arci santa Sabina, Cva San martino in Campo, Cva San martino in Colle, Pd Sant’Egidio, Casa del popolo Casa del Diavolo, Pd Villa Pitignano), Piegaro (3: sala conferenze, Comune, sala comunale Castiglion Fosco), Pietralunga (1: Despar), Preci (1: pro loco), San Giustino (3: Lama, Pd, Cva Selci), Sant’Anatolia di Narco (1: Comune), Scheggia e Pascelupo (1: sede Pd), Scheggino (1: Sala polivalente), Sellano (1: Casalà), Sigillo (1: sede Pd), Sigillo (1: sede Pd), Spello (1: sede Pd), Spoleto (4: due a Villa Redenta, sede Pd San Giovanni di Baiano, sede Pd Pontebari), Todi (3: bar Ip, sede Pd, bar Api), Torgiano (3: sede Pd, Pro loco pontenuovo, sala perla Brufa), Trevi (1: sede Pd), Tuoro (2: Il Sodo, Vernazzano), Umbertide (4: sede Pd, Arci, Pd Pierantonio, Sala Balducci), Valfabbrica (1: Pd), Vallo di Nera (1: centro), Valtopina (1: Sala Gambini).

In provincia di Terni: Terni (11: piazza tacito, Pd centro, via Montefiorino, piazza della Pace, Il Rivo, ex circoscrizione via Puglie, via Bandiera, Pd via Valnerina, Pd Marmore, Pd Piediluco, Pd Papigno e piazza Repubblica), Acquasparta (1: Pd), Allerona (1: via Carducci), Alviano (2: Info point, piazza renzini), Amelia (3: sede Pd, Pro loco, Porchiano), Arrone (1: piazza Garibaldi), Attigliano (1: via Pertini), Avigliano (1: piazza Piave), Baschi (3: Comunanza agraria capoluogo, Civitella,  Mmorre), Calvi (1: via Montana), Castel Giorgio (1: ex Biblioteca), Castel Viscardo (ex sala consiliare), Fabro (1: sala polivalente), Ficulle (1: Biblioteca), Giove (1: Pd), Guardea (1: ex Unitalsi), Lugnano in Teverina (1: Sale civiche), Montecastrilli (1: centro fieristico), Montecchio (1: centro polivalente), Montefranco (1: Pd), Montegabbione (1: Pd), Monteleone d’Orvieto (1: Biblioteca), Narni (6: Pd centro, Pd Scalo, San Liberato, Ponte San Lorenzo, Taizzano, La Quercia), Orvieto (4: Pd centro, centro sociale Scalo, Ciconia, Pd Sferracavallo), Otricoli (1: capoluogo), Parrano (1: Pd), Penna in Teverina (1: Sala prove), Polino (1: piazza Marconi), Sangemini (1: via Roma), San Venanzo (1: Biblioteca), Stroncone (1: Pd).

Chi può votare

Le primarie sono aperte a tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali. Gli studenti e i lavoratori fuori sede, i cittadini stranieri residenti e i giovani fra i 16 e i 18 anni per votare dove momentaneamente lavorano, studiano o risiedono, devono essersi registrati entro l’11 dicembre.

Come si vota

Per votare è necessario il documento di riconoscimento e un contributo di 2 euro. Gli iscritti al Pd che rinnovino l’iscrizione 2018 non sono tenuti a versare il contributo.

Il voto si esprime tracciando un unico segno sul nome del candidato, dunque Gianpiero Bocci o Walter Verini.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!