Patrocinio e contributi agli eventi, cambiano le regole

Patrocinio e contributi agli eventi, cambiano le regole

Il Consiglio comunale approva il nuovo regolamento: le associazioni che possono accedere ai benefici economici


share

Cambiano le regole a Perugia per le associazioni e gli organizzatori di manifestazioni che intendano richiedere al Comune sovvenzioni e agevolazioni. Il Consiglio comunale ha infatti approvato all’unanimità con 27 voti favorevoli la nuova versione del Regolamento sui criteri e modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e ausili finanziari, già approvata all’unanimità dalla I Commissione consiliare permanente affari istituzionali, come ha ricordato il suo presidente Armando Fronduti.

L’adeguamento del regolamento nasce da una proposta del consigliere Camicia di modificare gli artt. 22 e 24 concernenti la concessione del patrocinio del Comune di Perugia. Tuttavia, nel corso della discussione in Commissione, si è ritenuto necessario procedere ad una revisione integrale del regolamento secondo una bozza proposta dagli uffici.

L’atto finale – ha precisato lo stesso Camicia – risulta semplificato ed alleggerito con l’eliminazione, ad esempio, di ogni riferimento alle Circoscrizioni, abolite da tempo, e dell’obbligo di redigere le domande di accesso ai contributi in carta legale. Inoltre – ha sottolineato Camicia – chi intende chiedere il patrocinio per eventi deve inviare al Comune di Perugia tutte le informazioni inerenti l’evento, gli eventuali soggetti coinvolti, i tempi di attuazione e finalità che non deve essere esclusivamente di lucro, ma che abbiano anche una finalità d’interesse pubblico e che  valorizzino la città di Perugia. Inoltre, ciò che è particolarmente importante – ha concluso – adesso per la concessione dei patrocini si deve sentire il parere della conferenza capigruppo”.

share

Commenti

Stampa