Patrimoni culturali per il futuro del Trasimeno | A Città della Pieve l'evento dell'Unione dei Comuni - Tuttoggi

Patrimoni culturali per il futuro del Trasimeno | A Città della Pieve l’evento dell’Unione dei Comuni

Redazione

Patrimoni culturali per il futuro del Trasimeno | A Città della Pieve l’evento dell’Unione dei Comuni

Con i Sindaci, la presidente Marini, l'On. Costa, la Soprintendente Mercalli e Brunello Cucinelli
Mer, 07/12/2016 - 14:44

Condividi su:


Il Trasimeno come progetto culturale unitario. Come contenitore di risorse uniche, ricco della rispettive peculiarità degli otto comuni che lo compongono, intende guardare al futuro con ottica condivisa. Un territorio che è eccellenza ambientale dell’Umbria e punto di forza per una nuova strategia di sviluppo sostenibile partecipata unitariamente dalle Amministrazioni pubbliche che lo compongono. Così gli otto Comuni del Trasimeno (Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale, Passignano, Piegaro e Tuoro), nel primo evento organizzato dalla neonata Unione dei Comuni, si presentano attraverso i Sindaci e relatori qualificati, raccontando i patrimoni culturali del Trasimeno ed illustrando esperienze, progetti, specificità particolarmente importanti.

Un evento dal titolo “Unione dei Comuni Trasimeno – Patrimoni culturali per il futuro del Trasimeno” che ha come obiettivo quello di concretizzare azioni reali volte alla tutela e alla promozione delle “doti” di questi paesi, borghi e città, costruendo, attorno all’Unione dei Comuni, una rete di interesse e collaborazioni con molteplici soggetti. Creare sinergie ed interesse. Aprire un dibattito e collaborazioni catalizzando sull’interesse comune quelle competenze in grado di offrire supporto scientifico all’azione politica. Raccogliendo quelle capacità in grado di accrescere la qualità del lavoro che si intende avviare, ma anche facilitare il reperimento di risorse economiche e che sostengano una comunicazione efficace e valorizzino le iniziative e possano certificare eccellenze e risultati. Infine, consolidare e rafforzare un “progetto Trasimeno” da promuovere verso l’interno, per accrescere la consapevolezza dei cittadini di un nuovo modo più attuale e competitivo di intendere il territorio e le sue caratteristiche comuni e verso l’esterno per attrarre investimenti ed iniziative imprenditoriali e anche per descrivere un marchio di qualità ai fini turistici.

L’appuntamento per la prima iniziativa organizzata dall’Unione dei Comuni è a Città della Pieve al Teatro Comunale “Accademia degli Avvaloranti” Sabato 10 dicembre 2016 – ore 10.00. I saluti istituzionali saranno del Presidente Unione dei Comuni del Trasimeno, Sindaco di Città della Pieve Fausto Scricciolo. Giovanni Pizza, Direttore Scuola di specializzazione in Beni Demoetnoantropologici dell’Università degli Studi di Perugia coordinerà gli interventi sul Trasimeno degli amministratori dell’Unione, dell’imprenditore Brunello Cucinelli, di Catiuscia Marini,Presidente Regione Umbria, della Soprintendente per Archeologia, Belle arti e Paesaggio dell’Umbria Marica Mercalli e della Presidente della Commissione Cultura e Istruzione al Parlamento Europeo On. Silvia Costa.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!