Passa il bilancio Atc1, l'Atc3 rinvia | Danni cinghiali, arrivano altri fondi regionali

Passa il bilancio Atc1, l’Atc3 rinvia | Danni cinghiali, arrivano altri fondi regionali

Massimo Sbardella

Passa il bilancio Atc1, l’Atc3 rinvia | Danni cinghiali, arrivano altri fondi regionali

Mer, 30/06/2021 - 09:40

Condividi su:


La Regione comunica che entro il 15 luglio saranno assegnate ulteriori risorse in ragione dei limiti all'attività venatoria legati al Covid

Passa il bilancio dell’Atc Perugia 1, nonostante la maggior parte delle associazioni venatorie abbiano ancora disertato la seduta, per divergenze con la presidenza, che aveva inizialmente chiesto un aumento delle quote ai cacciatori per ripianare i danni aggiuntivi provocati dai cinghiali.

I ritardi nell’approvazione dei bilanci avevano indotto il consigliere regionale della Lega, Valerio Mancini, a chiedere le dimissioni dei vertici o il commissariamento da parte della Regione.

Cinghiali, le novità
annunciate da Cruciani

Danni cinghiali, la comunicazione della Regione

Alla vigilia della seduta, dopo che già per due volte era stato fatto mancare il numero legale, era arrivata ai tre Atc la lettera, firmata dal dirigente della Regione Luigi Rossetti, nella quale si comunicava che è in corso di perfezionamento la procedura per assegnare risorse aggiuntive per i danni provocati dalla fauna selvatica nel corso del 2020 alle produzioni agricole. Ciò in ragione delle limitazioni all’attività venatoria nell’ultimo anno, a causa dell’emergenza Covid.

Un iter che dovrebbe portare all’approvazione di un atto da parte della Giunta regionale entro il 15 luglio.

Un impegno da parte degli uffici della Regione, seguito alle rassicurazioni dell’assessore Morroni, che ha un po’ placato gli animi sul problema delle quote. Anche se la tensione, ora anche politica, sugli Atc continua a restare alta. All’Atc 3 di Terni, dopo una serie di telefonate per sondare le intenzioni delle associazioni venatorie, la seduta è stata rinviata.

Atc2, la replica di Calabresi al ‘Gruppo stanzialisti’
su ruolo del cacciatore e immissione di selvaggina

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!