Parco della Scienza, l'incontro in Regione accontenta tutti

Parco della Scienza, l’incontro in Regione accontenta tutti

Redazione

Parco della Scienza, l’incontro in Regione accontenta tutti

Mar, 15/06/2021 - 14:59

Condividi su:


Conto alla rovescia per l'arrivo di Bomarsi in commissione di Garanzia

Ieri l’incontro in Regione tra Comune, rappresentato dal sindaco Stefano Zuccarini e dall’assessore Marco Cesaro, insieme al gruppone di associazioni e sindacati che stanno spingendo per il progetto del Parco della Scienza. A presiedere la presidente della Regione, Donatella Tesei.

Ex Zuccherificio, Commissione controllo e garanzia chiama Coop in audizione

Incontro disteso per il Parco della Scienza

Il clima, stando ai racconti di chi ha partecipato, era buono. La Tesei avrebbe detto che la porta a Vision nel Pnrr non è chiusa. Da chiarire i contorni di questa possibilità, considerando che serve un progetto cantierabile nell’immediato.

Il nodo Zuccherificio

Il tema del Parco della Scienza, ovviamente, si inserisce nel complicato nodo dello scontro tra Coop e Comune. Su questo fronte il Comune si sarebbe impegnato ad un nuovo incontro, oltre quello ‘istituzionale’, atteso giovedì con la Commissione di Garanzia.

Sono stati chiarite molte cose al comitato in merito alla realtà dei fatti ad oggi. Dobbiamo partire dai dati reali per costruire il parco della scienza che tutti vogliamo . Siamo disponibili ad ogni interlocuzione che sarà necessaria ma tutti concordiamo che per la sua localizzazione vanno valutate tutte le ipotesi che lo rendano davvero realizzabile“, spiega il sindaco Stefano Zuccarini. “L’incontro di ieri è stato positivo – ha detto Giovanni Ciani, del gruppo di associazioni e sindacati – noi vigileremo sugli impegni e le strade da percorrere“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!