Parcheggio di viale Parini trasformato in deposito, Pd presenta interrogazione - Tuttoggi

Parcheggio di viale Parini trasformato in deposito, Pd presenta interrogazione

Davide Baccarini

Parcheggio di viale Parini trasformato in deposito, Pd presenta interrogazione

Il grande spazio limitrofo alla stazione di Trestina da anni è chiuso, in degrado e occupato da materiali ferroviari | Mencagli e Domenichini "Situazione è di ostacolo per attività commerciali"
Sab, 16/11/2019 - 11:42

Condividi su:


Parcheggio di viale Parini trasformato in deposito, Pd presenta interrogazione

Il grande parcheggio della stazione di Trestina, in viale Parini, chiuso e trasformato in deposito di traversine per la ferrovia. Sulla questione, ormai annosa, hanno presentato un’interrogazione i consiglieri comunali Pd Francesca Mencagli e Luciano Domenichini: “Visto che nel viale principale di Trestina si concentrano molte attività imprenditoriali e che tale area pubblica risulta essere uno degli spazi più grandi – precisano – si tratta di un ulteriore difficoltà che l’imprenditore è chiamato ad affrontare quotidianamente”.

Le difficoltà logistiche di viabilità nel tratto principale di viale Parini rappresentano un ostacolo a tali attività commerciali e quello spazio risulta essere fondamentale per il normale svolgimento della vita commerciale e di paese

Il parcheggio in questione, infatti, è ormai da anni circoscritto e ad uso deposito di materiali per il rifacimento della ex Fcu. La conseguente inaccessibilità ed incuria, inoltre, ha portato al degrado di quello spazio e, a volte, anche al “popolamento” di alcune specie di animali poco gradite. L’area è di proprietà della Regione Umbria ma “il parcheggio – sottolineano i consiglieri di maggioranza – fu istituito con fondi comunali”.

Accertato infine che è la Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) che gestisce i lavori sul tratto di ferrovia da ripristinare – concludono Mencagli e Domenichini vogliamo avere informazioni riguardo lo stato attuale dei lavori, tenendo conto che il ripristino di tale area a parcheggio è funzionale per il paese e le attività connesse nel territorio in questione”.


Condividi su:


Aggiungi un commento