Orvieto, un protocollo d'Intesa per adibire ex caserma "Piave" a Campus universitario - Tuttoggi

Orvieto, un protocollo d’Intesa per adibire ex caserma “Piave” a Campus universitario

Redazione

Orvieto, un protocollo d’Intesa per adibire ex caserma “Piave” a Campus universitario

Il documento è stato sottoscritto dal Sindaco Giuseppe Germani e dalla Presidente dell'AACUPI (Association of American College and University Programs in Italy) Portia Anne Presby.
Sab, 08/09/2018 - 15:25

Condividi su:


Giovedì 6 settembre, presso la sede romana della Association of American College and University Programs in Italy, il sindaco Giuseppe Germani e la Dr.ssa Portia Anne Prebys, Presidente dell’AACUPI, hanno sottoscritto il Protocollo d’Intesa relativo alla possibile destinazione del complesso della ex caserma “Piave” di Orvieto, ad uso didattico, culturale e formativo nell’ambito delle Università e Colleges aderenti all’Associazione.
La Association of American College And University Programs In Italy rappresenta circa 155 Università e Colleges nordamericani e australiani che hanno istituito propri centri di studio e ricerca decentrati in tutta Italia, per una media annua di circa 33.000 studenti di livello universitario a livello nazionale, mentre la Città di Orvieto è possibile meta ideale per i soggiorni di studio degli studenti appartenenti alle Università e ai Colleges AACUPI.
Come è noto, il Comune di Orvieto è proprietario dell’immobile della ex “Caserma Piave”, ubicato in via Roma 8, per il quale l’Amministrazione ha valutato una possibile destinazione ad uso didattico, culturale e formativo, ritenuta pienamente compatibile, date le dimensioni del complesso, con altre funzioni di carattere privato e/o istituzionale. L’immobile potrebbe diventare, infatti, la prestigiosa e funzionale sede accademica per uno o più Programmi universitari AACUPI, che hanno espresso il desiderio di insediarsi stabilmente nella nostra Città di Orvieto per espandere le attività già presenti.
Il Protocollo d’Intesa, che non comporta per l’Amministrazione Comunale alcun esborso finanziario, entra in vigore il giorno successivo alla data della stipula, ha durata annuale ed è rinnovabile previo espresso rinnovo di manifestazione del consenso (può essere modificato e/o integrato solo mediante accordo scritto dalle parti).
L’accordo prevede che: 
– Le parti si impegnano ad individuare ed attuare congiuntamente possibili forme di collaborazione ed interazione atte a valorizzare la destinazione dell’immobile della ex caserma “Piave”, con specifico riferimento all’uso didattico, culturale e formativo, in sinergia con Università e Colleges nordamericani ed australiani aderenti all’AACUPI;
– In virtù della sottoscrizione del Protocollo da parte di AACUPI, l’Amministrazione Comunale di Orvieto consentirà ai rappresentanti della stessa Associazione e, soprattutto, delle Università e dei Colleges aderenti ad AACUPI, la visita all’immobile ex-Caserma Piave per conoscerlo, valutarne le potenzialità, esplorare le possibili forme di insediamento ad uso didattico, culturale, amministrativo, valutare i necessari interventi di ripristino, restauro, recupero, adattamento architettonico, urbanistico ed immobiliare in genere.
– In ordine alle iniziative culturali ed accademiche nella Città di Orvieto, le parti si impegnano, ciascuna per quanto di propria competenza, ad individuare future possibili iniziative comuni di tipo culturale ed accademico, allo scopo di far conoscere le notevoli potenzialità offerte dalla Città di Orvieto alle Istituzione aderenti all’AACUPI, con particolare riferimento alle attività di Study Abroad in Italy (“Studio all’Estero in Italia”).
– Rispetto ai progetti di collaborazione con MIBAC e MIUR le parti si impegnano a collaborare fattivamente nella individuazione, stipula ed attuazione di analoghi progetti di collaborazione e Protocolli di intesa con i competenti uffici periferici del MIBAC e del MIUR, nonché con le Università italiane con sede in Umbria
– AACUPI si impegna a diffondere i contenuti del Protocollo presso tutti i suoi Aderenti e a stimolare gli stessi a partecipare alle iniziative suddette; si impegna inoltre a fornire a tutti i suoi Aderenti che ne facciano richiesta ogni possibile informazione relativa alle potenzialità della Ex-Caserma Piave di Orvieto, nonché a mettere rapidamente in diretto contatto ogni Istituzione accademica in ipotesi interessata con i competenti Uffici del Comune di Orvieto. Da ciò non deriva alcun obbligo di risultato per AACUPI né alcun impegno di spesa o contributo finanziario a carico della stessa.
“Il Protocollo d’Intesa – commenta il Sindaco, Giuseppe Germani – è un primo significativo e concreto passo per dare una svolta al rafforzamento della presenza delle università straniere nella nostra città grazie alla disponibilità del complesso dell’ex caserma Piave che occupa una parte consistente del nostro centro storico”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!