Orvieto, si va al mare! Riparte il servizio autobus per Montalto Marina

Orvieto, si va al mare! Riparte il servizio autobus per Montalto Marina

Dopo il successo dello scorso anno, il Comune e BusItalia hanno riattivato la tratta che sarà operativa dal 24 giugno al 2 settembre

share

Avviato in forma sperimentale lo scorso anno, i risultati in termini di adesione e gradimento dei viaggiatori sono stati tali che dal 24 giugno al 2 settembre 2018 riparte il servizio di collegamento di BUS sulla tratta Orvietano-Pievese / Montalto Marina, per i mesi estivi, nei giorni festivi.
Un servizio di moda in Europa, nel nord Italia e in molte località turistiche e balneari italiane, che risponde alle esigenze manifestate da tanti cittadini i quali, già negli anni passati si erano costituiti in comitato spontaneo con tanto di raccolta firme indirizzate all’Assessore ai Trasporti, Andrea Vincenti, per spingere le Istituzioni e la Società dei Traporti del Gruppo FS a ripristinare una bella consuetudine che da alcuni anni era stata abbandonata e che invece ha un importante valore per i collegamenti tra i residenti nei comuni dell’hinterland dell’Orvietano-Pievese con il litorale tirrenico e il lido di Montalto Marina in particolare; ma anche di socializzazione e sicurezza degli spostamenti soprattutto per i giovani.
La “linea turistica estiva” per Montalto di BusItalia persegue, infatti, gli obiettivi di: favorire gli spostamenti in bus a costi contenuti, in sicurezza e spensieratezza.
Il piano di esercizio della “linea turistica estiva” nasce dall’alto perugino (Città della Pieve) e, attraverso la SS 71, tocca vari altri centri abitati del basso orvietano, compresa la Città di Orvieto, fino a raggiungere il lido di Montalto.
L’orario delle varie tappe é calibrato in base all’utenza di Orvieto quale bacino di maggiore riferimento, e permette a tutti di usufruire del servizio e di stare al mare per un tempo più lungo possibile.
Anche il piano tariffario rispecchia tale orientamento ed individua 2 zone e 2 fasce:
Zona alto orvietano (Città della Pieve – Fabro – Ficulle) – € 10 (corsa semplice) e € 15 (andata e ritorno)
Zona Orvieto (Orvieto – Castel Viscardo – Castel Giorgio) € 8 (corsa semplice) e € 10 (andata e ritorno).
– Il biglietto della Zona 2 dà diritto ad una coppia di corse sulla Funicolare di Orvieto in coincidenza con la partenza e l’arrivo della linea Mare.
La clientela può prenotare il viaggio telefonando alla biglietteria di monte della Funicolare di Orvieto al numero 075.9637728 o con l’Ufficio Relazioni con il Pubblico tel. 0744 492703. entro le ore 12:00 del giorno precedente il viaggio.
In caso di mancata prenotazione è consentito l’accesso del viaggiatore a bordo dell’autobus previa verifica delle disponibilità dei posti.
I biglietti possono essere acquistati presso le Biglietterie della Funicolare di Orvieto oppure a bordo dell’autobus.
Il servizio è coperto da un’ampia comunicazione sui comuni ed i territori interessati e on line sul portale www.fsbusitalia.it
 “Siamo soddisfatti di essere riusciti a confermare un servizio prezioso per tanti nostri concittadini – dice l’Assessore ai Trasporti e Mobilità, Andrea Vincentiche per tanti anni era stato soppresso e che adesso, grazie al lavoro paziente e congiunto tra Istituzioni e BusItalia, ha ripreso a funzionare con grande riscontro di utenza. 
Come lo scorso anno verranno raggiunte dal servizio le tre grandi frazioni: Ciconia, Orvieto Scalo e Sferracavallo, mentre per i residenti del centro storico ci sarà la possibilità di raggiungere la Stazione F.S. usufruendo della Funicolare gratuitamente sia all’andata che al ritorno, poiché il servizio Funicolare sarà compreso nel prezzo del biglietto”. 

share

Commenti

Stampa