Orvieto, interventi di efficientamento energetico su scuole e teatro Mancinelli - Tuttoggi

Orvieto, interventi di efficientamento energetico su scuole e teatro Mancinelli

Redazione

Orvieto, interventi di efficientamento energetico su scuole e teatro Mancinelli

Il Comune si è attivato per fruire di un contributo a fondo perduto di 130 mila Euro da parte del MISE, interessate tre scuole ma anche il teatro Mancinelli
domenica, 15/09/2019 - 10:18

Condividi su:


Orvieto, interventi di efficientamento energetico su scuole e teatro Mancinelli

Per effetto del Decreto Legge n. 34/2019 recante “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi” che prevede, tra l’altro, l’assegnazione di contributi ai comuni per l’anno 2019 relativi ad opere di efficientamento energetico (pubblica illuminazione, risparmio energetico degli edifici pubblici, installazione di impianti di produzione energia da fonti rinnovabili, sostituzione di caldaie con maggiore efficienza)  e sviluppo territoriale sostenibile (mobilità sostenibile, l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole ed edifici pubblici, l’abbattimento di barriere architettoniche), il Comune di Orvieto si è attivato per fruire di un contributo di 130.000 euro da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

In tal senso, la Giunta ha deliberato la presa d’atto e le conseguenti variazioni al Bilancio di Previsione 2019/2021 (che risulta in equilibrio e rispettoso dei nuovi vincoli di finanza pubblica inerenti il pareggio di bilancio), disponendo l’utilizzo del finanziamento per effettuare gli interventi proposti dal Servizio Lavori Pubblici e Ambiente che vanno ad aggiungersi alla programmazione triennale dei lavori pubblici 2019-2021 e dell’Elenco annuale 2019 approvati lo scorso aprile dal Consiglio Comunale.

Nello specifico, si tratta dei seguenti interventi:

  • sostituzione dell’illuminazione interna mediante sostituzione lampade presso la Scuola Primaria “Luigi Barzini” di Orvieto – importo stimato € 72.000,00 (di cui € 57.606,00 per lavori ed € 14.394 per somme a disposizione dell’Amministrazione);
  • sostituzione caldaie con maggiore efficienza in vari stabili di proprietà comunale individuati nel Teatro Mancinelli, nella Scuola Media “Ippolito Scalza” e nella Scuola Primaria “Sette Martiri” di Ciconia – importo complessivo stimato di € 73.500,00 (di cui € 58.641,00 per lavori ed € 14.859,00 per somme a disposizione dell’Ente).

“L’importo complessivo di questi lavori che non sono già oggetto di finanziamento attraverso  fondi pubblici o privati, nazionali, regionali, provinciali o strutturali di investimento europeo – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Programmazione e Bilancio, Piergiorgio Pizzo – ammonta a 145.500,00 Euro che saranno così finanziati:

  • per la sostituzione dell’illuminazione interna presso la Scuola Primaria ‘Luigi Barzini’ €. 56.500,00 mediante il contributo concesso e per €. 15.500,00 con cofinanziamento comunale a valere sui fondi derivanti da introiti per la compensazione ambientale da produzione di energia alimentato a biogas da discarica;
  • sarà invece interamente finanziata dal contributo concesso di € 73.500,00, la sostituzione delle caldaie con maggiore efficienza energetica in vari stabili di proprietà comunale individuati nel Teatro Mancinelli, nella Scuola Media ‘Ippolito Scalza’ e nella Scuola Primaria ‘Sette Martiri’ di Ciconia.

Al fine di rispettare il termine per dare inizio ai lavori fissato, secondo il decreto del MISE, al 31 ottobre 2019, pena la decadenza del contributo, si è reso necessario dare immediato avvio alle procedure di affidamento, prevedendo le necessarie poste nell’annualità 2019 del Bilancio di Previsione 2019-2021.

L’adozione in via d’urgenza dell’atto che sarà ratificato in una prossima seduta dal Consiglio Comunale, consente all’Amministrazione di poter dare immediato avvio alle procedure di scelta del contraente nei termini previsti dal Decreto Ministeriale”.

“Per ottenere questi fondi – conclude l’Assessore Pizzo – era necessario l’impegno e la competenza degli uffici comunali che hanno risposto in maniera veloce ed efficace alle sollecitazioni giunte dall’organo di Governo della Città. Per l’Amministrazione Comunale rimane prioritario l’efficientamento di tutta la rete di consumo di gas e luce del Comune. Questi lavori si vanno ad affiancare a quelli già in corso a Sferracavallo sulla pubblica illuminazione e alla realizzazione di un project per la rete elettrica pubblica del Centro Storico, di prossima approvazione a cui seguirà una dettagliata relazione sugli interventi”.


Condividi su:


Aggiungi un commento