Ormai è ufficiale: la Spigadoro ha fallito Preoccupazione per i 55 lavoratori e le loro famiglie - Tuttoggi

Ormai è ufficiale: la Spigadoro ha fallito Preoccupazione per i 55 lavoratori e le loro famiglie

Redazione

Ormai è ufficiale: la Spigadoro ha fallito Preoccupazione per i 55 lavoratori e le loro famiglie

Mar, 16/04/2013 - 14:47

Condividi su:


Claudio Bianchini

La Spigadoro ha fallito: lo ha decretato il tribunale di Crotone. Non c’è più nulla da fare per lo storico pastificio umbro, ed ora è allarme per i 55 lavoratori impegnati nello stabilimento folignate di Sant'Eraclio. Nessun trasferimento di carte dalla Calabria a Perugia per stabilire il destino dell'azienda, chiusa nell'autunno del 2011.

Nominati i curatori – La scorsa settimana, precisamente venerdì pomeriggio, il giudice delgato Antonia Mussa, ha infatti firmato il decreto di nomina per i due curatori fallimentari, indidivuati in Iole Madarena e Francesca Sorrentino. Sfuma quindi definitivamente, l'ipotesi della tanto sbandierata 'cordata umbra' che sarebbe stata pronta a risollevare le sorti dell'impianto di Foligno. Pollice verso anche per il possibie concordato, in continuità con il paventato interessamento di un nuovo imprenditore. E come non ricordare le insistenti voci circa un grande gruppo internazionale con sede in India.

Nuova udienza a settembre – Al momento attuale purtroppo, l'unica certezza è quella di constatare il fallimento. Una sconfitta non solo per le organizzazioni sindacali ma soprattutto per i 55 addetti e le loro famiglie, anzi per la città e l'intero territorio. Il tribunale di Crotone ha fissato la nuova udienza al prossimo 19 settembre, ed entro 60 giorni, i due curatori dovranno presentare al giudice Mussa una dettagliata relazione che certifichi le cause del fallimento. Ci sono poi 30 giorni di tempo per nominare il comitato dei creditori.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!