Ordine Avvocati Spoleto, Paolo Feliziani lascia la presidenza | Eletta Maria Letizia Angelini Paroli - Tuttoggi

Ordine Avvocati Spoleto, Paolo Feliziani lascia la presidenza | Eletta Maria Letizia Angelini Paroli

Redazione

Ordine Avvocati Spoleto, Paolo Feliziani lascia la presidenza | Eletta Maria Letizia Angelini Paroli

Gli avvocati spoletini hanno eletto all'unanimità al vertice la collega Angelini Paroli, già segretaria dell'Ordine
Dom, 20/01/2019 - 18:37

Condividi su:


Nella seduta del 18 gennaio 2019 il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Spoleto ha accettato le dimissioni dalla carica di Presidente, dell’Avv. Paolo Feliziani, incarico ricoperto con dedizione e intensità per oltre venti anni.

Con significativa unanimità, il Consiglio ha eletto Presidente l’avv. Maria Letizia Angelini Paroli in riconoscimento della straordinaria, lunga pera opera prestata quale segretario dell’ordine. L’avv. Fabrizio Maria Sansi è stato designato nuovo segretario, con conferma del tesoriere nell’avv. Tiziana Stemperini.

“Già nel ricevere nel gennaio 2015 la rielezione- ha commentato in una nota l’Avv. Feliziani–  avevo dichiarato che questo sarebbe stato il mio ultimo quadriennio; e nei mesi scorsi avevo confermato che avrei comunque rispettato la scadenza naturale del 31 dicembre 2018, favorendo un incisivo rinnovamento nei ranghi del Consiglio. Il recentissimo decreto governativo n. 2/2019, emesso per applicare alle diverse situazioni locali la legge 113/2017, ha previsto la possibile proroga dei Consigli fino al 31 luglio. Pur essendosi opportunamente avvalso l’Ordine di Spoleto di tale facoltà, mi è sembrato giusto e coerente propiziare l’avvicendamento, consapevole che anche nella prima parte di questo anno l’Ordine dovrà affrontare e gestire importanti problemi, scadenze essenziali e favorevoli prospettive, sia nell’interesse del ceto forense sia in quello più generale del buon funzionamento della giustizia e del nostro Circondario, che oggi da Spoleto si estende a tutta la fascia centrale dell’Umbria. Naturalmente ho confermato la mia disponibilità a rimanere, fino al prossimo luglio, membro attivo del Consiglio.

Auspico che più ponderate e organiche normative consentano un effettivo impulso all’efficacia delle rappresentanze forensi. In tale prospettiva non mancherò di spendere ulteriormente tutto il mio impegno in collaborazione con i Colleghi del Circondario e del Distretto umbro.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!