Nuovo percorso Ceri, San Giorgio e Sant’Antonio dicono “no”

Nuovo percorso Ceri, San Giorgio e Sant’Antonio dicono “no”

Presa di posizione netta dei Ceraioli sancita da due documenti consegnati al promotore dell’idea Fabio Mariani | Ora si attende la decisione di Santubaldari

share

Quando la tradizione, a Gubbio, è più forte di tutto. La proposta del presidente dell’Università dei Muratori Fabio Mariani di apportare una modifica al percorso dei Ceri, dopo aver fatto tanto discutere la città, è stata “bocciata” anche dai Ceraioli di San Giorgio e Sant’Antonio.

La decisione di quest’ultimi è arrivata in seguito alle rispettive assemblee per discutere sull’argomento, dalle quali sono usciti anche due documenti ufficiali consegnati proprio al promotore dell’idea Mariani, che arriveranno poi al Tavolo istituzionale per essere esaminati.

Adesso non resta che attendere la posizione dei Ceraioli di Sant’Ubaldo, ancora impegnati nelle dovute consultazioni. A quanto sembra, però, l’idea di spostare la partenza del pomeriggio in via Baldassini, non sembrerebbe aver riscosso troppo successo e, molto probabilmente, a meno di clamorosi colpi di scena, si dovrebbe optare per la conferma del percorso tradizionale. Ad inizio aprile potrebbe arrivare la risposta definitiva.

share

Commenti

Stampa