Nonna Paolina compie 100 anni, festa grande a Montecchio - Tuttoggi

Nonna Paolina compie 100 anni, festa grande a Montecchio

Redazione

Nonna Paolina compie 100 anni, festa grande a Montecchio

Madre di 5 figlie, la signora Paolina vanta altrettanti generi, oltre ad 8 nipoti e a 7 pronipoti
Gio, 20/08/2020 - 13:20

Condividi su:


Nonna Paolina compie 100 anni, festa grande a Montecchio

E’ di nuovo festa grande a Montecchio dove la comunità festeggia un’altra centenaria. Si tratta della signora Paolina Bernarducci, classe 1920, che compie oggi un secolo di vita.

Festa a Montecchio

Madre di 5 figlie, la signora Paolina vanta altrettanti generi, oltre ad 8 nipoti e a 7 pronipoti, per lei si è mobilitata tutta Montecchio, sindaco in testa. “E’ un traguardo importante per lei e per tutti noi è motivo di orgoglio” commenta infatti Federico Gori che rivolge i suoi più cari auguri, sia personali che a nome di tutta la comunità Montecchiese. “Non possiamo che dire grazie per aver contribuito fattivamente al mantenimento della tenuta demografica della nostra comunità – aggiunge il sindaco – non è questo un richiamo banale, se pensiamo che l’Italia, dopo il Giappone, è il Paese dove si nasce di meno e dove ogni anno perdiamo quasi, nonostante l’immigrazione, mezzo milione di persone. Ciò significa meno futuro, sia economico che sociale e culturale”

Il paese del buon vivere

Paolina e tanti altri fanno di Montecchio il paese del buon vivere, il paese dei centenari. Gori ricorda infatti che quest’anno ne sono stati festeggiati già altri due, uno dei quali ha riguardato pochi giorni fa, Augusta Giontella con i suoi 108 anni, la più longeva della provincia e la 103esima in Italia. “Siamo un paese di storia e tradizioni – osserva Gori – di buona aria, buon cibo e buon vino e quindi con uno stile di vita socievole e salutare. Durante questa pandemia – aggiunge ancora – ci siamo resi conto in maniera ancora più chiara che la salute viene veramente prima di tutto ma ci siamo anche resi conto che il modello di vita offerto dai borghi e dai paesi  italiani, come Montecchio, è il migliore per tutelare la salute, perché la qualità della vita di relazione e quella dell’ambiente, del paesaggio, dei luoghi e della memoria collettiva, fanno la differenza”.


 

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!