Nodino atto primo del Nodo: incontro con Tesei

Nodino atto primo del Nodo: incontro con Tesei

Redazione

Nodino atto primo del Nodo: incontro con Tesei

Lun, 13/12/2021 - 19:25

Condividi su:


La governatrice e l'assessore Melasecche hanno incontratp il Comitato favorevole alla realizzazione della bretella viaria

Il Nodino, la bretella alternativa alla E45 nel tratto tra Collestrada e Castel del Piano 8attraverso il territorio di Torgiano) atto primo per la realizzazione del Nodo, fino a Corciano, per un’alternativa all’attuale tratto perugino del Raccordo.

E’ quanto il Comitato “Chi salverà Ponte San Giovanni?” ha rappresentato alla governatrice Tesei, affiancata dall’assessore Enrico Melasecche. Il Comitato favorevole all’opera – rappresentato all’incontro da Luigi Ercolani, Fausto Cocciari, Giuliano Palmerini, Claudio Ricciardelli e Sergio Zara – ha puntualizzato che il proprio interesse si concentra per ora sul Nodino, opera già finanziata e in avanzato stato di progettazione. Ritenuto capace di alleviare in tempi rapidi i disagi della zona di Ponte San Giovanni. Precisando però che per risolvere il problema della viabilità nell’intersezione tra la E45 e il Raccordo è necessario completare il Nodo, così come è stato concepito.

Quanto al Nodino, per il Comitato il nuovo progetto riduce le criticità e i disagi rispetto a quello originale. E va portato a un tavolo di confronto insieme alle amministrazioni di Perugia e Torgiano.

Tesei: arrivare a un’opera che stemperi le controversie

Tesei ha confermato la volontà di giungerà all’approvazione di un’opera che stemperi al massimo i disagi e le controversie che potrebbero manifestarsi. Ribadendone però la necessità per gli, il mondo economico e i turisti. Anche in virtù dell’investimento sull’aeroporto.

Anche Confartigianato favorevole alla bretella

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!