Nocera Umbra, studenti da tutta Europa per l'Erasmus

Nocera Umbra, studenti da tutta Europa per l’Erasmus | Settimana anche con il social hackathon

Redazione

Nocera Umbra, studenti da tutta Europa per l’Erasmus | Settimana anche con il social hackathon

Sab, 27/11/2021 - 08:27

Condividi su:


Settimana anche con il social hackathon. Le associazioni del territorio saranno ciceroni

Sarà una settimana particolarmente costruttiva, europeista e “futurista” quella che vivranno gli studenti delle Scuole di Nocera Umbra. Si svolgerà, infatti, dal 28 novembre al 4 dicembre il terzo incontro del progetto Erasmus+: Step By Step che vede coinvolte sei scuole, il Liceo Delle Scienze Umane di Nocera Umbra a rappresentare l’Italia e altre cinque scuole provenienti da Turchia, Grecia, Romania, Polonia e Lettonia.

Il social hackathon

In questa settimana, organizzata a Nocera Umbra, i ragazzi saranno i protagonisti non solo di un vivace scambio culturale e di intensi momenti interattivi, ma saranno i protagonisti di un’attività che rappresenta una novità assoluta nell’ambito delle attività scolastiche: Il Social Hackathon.  Si tratta di un’esperienza nata nella Silicon Valley negli Stati Uniti, alla fine degli anni 90, e che a Nocera Umbra vedrà giovani studenti  guidati da un tutor specializzato, sfidarsi per la creazione di un prodotto digitale da fornire gratuitamente ad un’associazione del luogo. 

Esperti digitali

L’Hackathon sarà diretto da dodici esperti digitali di Foligno, i quali guideranno le sei squadre composte sia dagli studenti che partecipano alla mobilità, ma anche dai ragazzi del liceo, dell’ITI e delle terze medie che si sono resi disponibili ad ospitare questi giovani dell’Europa come prevede il Progetto Erasmus.

Le associazioni

Le associazioni No-Profit locali quali l’Avis, i due quartieri del Palio di Nocera, l’Università Agraria di Bagnara, il Telaio umbro e i due borghi respiro e green hanno dato la loro disponibilità a “rivedere” il prodotto digitale e ad accompagnare i ragazzi nello sviluppo del prodotto stesso.     

Sei grandi laboratori

Le attività si svolgeranno nella palestra dell’Istituto Superiore, dove saranno allestiti sei grandi stand-laboratori da parte dell’organizzazione, in modo che le attività didattiche quotidiane possano proseguire e non interferire con i lavori degli studenti Erasmus. L’Hackathon avrà inizio nella mattinata di martedì 30 novembre, quando i ragazzi verranno accolti dal prof.Morini e dalle associazioni locali che presenteranno loro le problematiche relative ai diversi prodotti che devono poi essere affrontate e risolte, per elaborare un buon prodotto. Nella seconda giornata, inizierà così la vera progettazione: gli studenti, insieme ai loro tutor, impareranno come strutturare un video digitale e come attivare lezioni di comunicazione social. L’Hackathon si concluderà con la presentazione da parte dei ragazzi davanti ad una giuria ed ai loro compagni, della realizzazione di un prodotto finale. Verranno premiati con un podio dal terzo al primo classificato le squadra che saranno riuscite a strutturare il progetto migliore.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!