Neve ad Assisi, fioccano disagi | Tra guasti e zone isolate, c'è anche chi si diverte - Foto e video - Tuttoggi

Neve ad Assisi, fioccano disagi | Tra guasti e zone isolate, c’è anche chi si diverte – Foto e video

Flavia Pagliochini

Neve ad Assisi, fioccano disagi | Tra guasti e zone isolate, c’è anche chi si diverte – Foto e video

Lun, 23/01/2023 - 14:10

Condividi su:


C’è chi si diverte e c’è chi aspetta i soccorsi. La neve ad Assisi di questa fine gennaio 202 ha letteralmente spaccato in due il territorio assisano, costringendo molti assisani a tornare precipitosamente a casa dal lavoro o a riprendere i figli a scuola. E se c’è chi si diverte, come i frati della Basilica di San Francesco ad Assisi che costruiscono pupazzi e si tirano pallate, o chi ne approfitta per scendere in una delle vie più ripide di Assisi con gli scii, c’è anche chi è bloccato dalla neve ed è senza corrente elettrica. (Continua dopo il video)

A sei ore dall’inizio della prima nevicata del 2023 e più grossa nevicata degli ultimi tempi, la situazione ad Assisi è ancora a macchia di leopardo. “Da questa mattina alle ore 8.00 il comprensorio Assisano è stato interessato in maniera improvvisa da precipitazioni nevose intense anche a bassa quota. Il Comune di Assisi ha aperto il COC e sta intervenendo nella gestione dell’emergenza in tutti i tratti viari con personale della polizia locale, dei servizi operativi, delle ditte incaricate dal piano neve, di cui forniamo tutti i riferimenti“, lo status del sindaco di Assisi Stefania Proietti, ma le criticità continuano nonostante il sindaco abbia promesso interventi.

Nel centro storico nella maggior parte delle strade ci sono una decina di centimetri di neve, inclusa Piazza del Comune che è una lastra di neve e ghiaccio. Appena fuori le mura non va meglio: “Nella zona Ivancich (una di quelle citate dal sindaco, ndr) non si è visto nessuno alle 14.00 devo stare al Silvestrini chiamerò i vigili!”, uno dei commenti. Tra l’altro nella stessa zona sono caduti diversi rami degli alberi e lo spazzaneve è passato solo fino a porta Cappuccini, nel resto della zona è stato versato del sale.

Numerosi i genitori che segnalano “alunni bloccati a scuola” e che “Busitalia ha assicurato il servizio anche se stanno montando le catene e potrebbero esserci ritardi”; in diversi però aggiungono che gli alunni stanno scendendo a piedi verso Santa Maria degli Angeli. E segnalazioni arrivano anche da Santa Maria degli Angeli: sono diverse le strade piene di neve, inclusa la centralissima via Patrono d’Italia di cui il Comune ha mandato a mezzo stampa una foto.

Non va meglio nelle frazioni e nelle zone di montagna: a Palazzo i residenti hanno chiamato per chiedere sale e spazzaneve e si sono sentiti rispondere che i mezzi sono impegnati nelle zone di montagna, da dove però i residenti segnalano non solo che ci sono intere zone isolate, ma che gli spazzaneve non passano e per questo potrebbero intervenire i pompieri per portare la spesa alle zone isolate. Al danno si aggiunge la beffa, visto che in diverse zone di montagna mancherebbe anche l’energia elettrica. Per segnalazioni di emergenze si ricordano i numeri: Polizia Locale al numero verde 800541316 o al 075/812820, Comune di Assisi al numero 329/2609421

Neve ad Assisi
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!