Natale sicuro, incontro in Prefettura su sicurezza stradale e sanzioni amministrative - Tuttoggi

Natale sicuro, incontro in Prefettura su sicurezza stradale e sanzioni amministrative

Redazione

Natale sicuro, incontro in Prefettura su sicurezza stradale e sanzioni amministrative

Quest’anno sono stati adottati 1.500 provvedimenti di sospensione (794 per guida in stato di ebbrezza e 167 per uso di droghe) e oltre 80 provvedimenti di revoca della patente di guida
Gio, 19/12/2019 - 11:34

Condividi su:


Natale sicuro, incontro in Prefettura su sicurezza stradale e sanzioni amministrative

In un incontro tenutosi in Prefettura, il Prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia ha richiamato l’attenzione delle Forze di Polizia sulle misure di controllo da adottare durante le festività natalizie per assicurare maggiore sicurezza stradale in tutto il territorio della Provincia.

Nell’occasione, è stata messa in evidenza l’intensa attività posta in essere negli ultimi mesi in materia di provvedimenti sanzionatori per infrazioni al Codice della Strada ed illeciti depenalizzati, al fine di innalzare ulteriormente i livelli di legalità in materia di circolazione stradale.

Con la piena collaborazione delle Forze di Polizia, anche locali, che hanno intensificato le attività di controllo sulla rete viaria della provincia, nel corso di quest’anno sono stati adottati 1.500 provvedimenti di sospensione (di cui 794 per guida in stato di ebbrezza e 167 per uso di sostanze stupefacenti) e oltre 80 provvedimenti di revoca della patente di guida.

Analogo significativo risultato è stato raggiunto, sempre in tale ambito, con le iscrizioni a ruolo dei verbali di infrazioni al Codice della Strada, con un totale di 3.000 provvedimenti adottati e somme ingiunte per circa 1.000.000 Euro.

E’ stato, inoltre, rinnovato l’impegno, attraverso Progetti Finalizzati attuati dal personale della Prefettura, per procedere alla definizione di numerosi procedimenti amministrativi pendenti, rafforzando l’azione di legalità e valorizzando l’efficacia dell’attività in materia di depenalizzazione.

In particolare, in materia di sanzioni per assegni emessi in difetto di provvista (cd. assegni “a vuoto”), sono state emesse, nel corso del 2019, oltre 3.200 ordinanze, per un importo complessivo ingiunto di 3.400.000 Euro, aumentando notevolmente, rispetto agli anni precedenti, i risultati conseguiti.

Il Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, ha espresso grande soddisfazione ed il proprio ringraziamento per l’opera delle Forze di Polizia, anche locali, svolta in maniera sinergica e partecipata, che ha consentito di garantire un adeguato livello di attenzione in materia di circolazione stradale, anche al fine assicurare l’assolvimento delle esigenze di prevenzione e repressione previste dalla normativa vigente.

Il Prefetto, inoltre, ha rinnovato il proprio apprezzamento al personale della Prefettura – U.T.G. per gli importanti risultati conseguiti.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!