Nasce Legacoopsociali Umbria, associazione regionale delle coop e imprese sociali di Legacoop - Tuttoggi

Nasce Legacoopsociali Umbria, associazione regionale delle coop e imprese sociali di Legacoop

Redazione

Nasce Legacoopsociali Umbria, associazione regionale delle coop e imprese sociali di Legacoop

Mar, 02/02/2021 - 09:20

Condividi su:


La carica di Presidente verrà ricoperta da Andrea Bernardoni, già responsabile della cooperazione sociale di Legacoop Umbria,

Si è svolta il 28 gennaio 2020 la seconda assemblea delle cooperative sociali umbre associate a Legacoop dal titolo “Costruire Futuro”. Hanno partecipato all’assemblea i cooperatori e gli imprenditori sociali dell’Umbria insieme al presidente di Legacoop Umbria Dino Ricci, al presidente di Confcooperative Umbria Carlo Di Somma, al presidente del centro studi Euricse Carlo Borzaga e alla presidente di Legacoopsociali Nazionale Eleonora Vanni.

L’assemblea è stata il momento costitutivo dell’associazione regionale delle cooperative e delle imprese sociali dell’Umbria: denominata Legacoopsociali Umbria.

La carica di Presidente verrà ricoperta da Andrea Bernardoni, già responsabile della cooperazione sociale di Legacoop Umbria, ed i due vice presidenti saranno Alessandra Garavani, presidente della cooperativa sociale Il Poliedro, e Sandro Corsi, presidente della cooperativa sociale Actl.

Durante la prima ondata della pandemia le cooperative sociali sono state in prima linea nel fronteggiare l’emergenza, mostrando flessibilità e resilienza. In molti casi sono intervenute prima degli attori pubblici. Hanno saputo riorganizzare i servizi ed hanno ideato nuove attività per affrontare i bisogni generati dalla pandemia. Hanno utilizzato la tecnologia per ripensare i servizi ed hanno ideato nuovi prodotti digitali rivolti a bambini, ragazzi, persone disabili ed anziani.

Ora, nel pieno della seconda ondata, continuano a operare con serietà e professionalità dovendo però affrontare grandi difficoltà economiche dovute sia a problemi strutturali che a problematiche dovute all’emergenza da Covid-19. Per questa ragione, con l’obiettivo di rimuovere questi problemi, nei prossimi mesi Legacoopsociali Umbria lavorerà per:

-superare la logica del massimo ribasso negli appalti pubblici ancora molto diffusa in Umbria;

-far adeguare alla Regione Umbria le rette dei servizi accreditati ferme al 2005;

-sostenere l’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate utilizzando lo strumento delle gare di appalti e delle concessioni riservate previsto dal Codice degli appalti; dare piana applicazione in Umbria al principio della sussidiarietà sancito dall’articolo 118 della Costituzione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!