Muore in rosticceria, lascia 3 figli soli | Gara di solidarietà AGGIORNAMENTI

Muore in rosticceria, lascia 3 figli soli | Gara di solidarietà AGGIORNAMENTI

Mamma 49enne stroncata da malore la vigilia di Natale mentre era al lavoro in una rosticceria di Spoleto, il marito era morto qualche anno fa | Colletta nei negozi e in parrocchia per aiutare i figli | Ecco dove trovare i salvadanai e l’Iban per contribuire

share

E’ stata stroncata da un malore la vigilia di Natale, mentre era al lavoro in una rosticceria di Spoleto. Ha destato profondo cordoglio in città, e in particolare nell’Alta Marroggia, la morte di Patrizia, 49 anni. Ma il dramma di questa madre di famiglia, che aveva perso il marito una decina di anni fa, ha attivato sin da subito una grande gara di solidarietà. L’intera comunità di San Martino in Trignano, infatti, si è stretta attorno ai tre figli di Patrizia, rimasti soli.

Nelle ultime ore in vari negozi di Spoleto e delle frazioni sono spuntati dei salvadanai per raccogliere fondi per i ragazzi rimasti improvvisamente soli (una frequenta le scuole medie, gli altri due sono poco più che ventenni). A coordinare la colletta è la Caritas parrocchiale di San Martino in Trignano, che si è attivata sin da subito per sostenerli ed a cui ci si può rivolgere per qualunque informazione.

La lista delle attività commerciali si sta allungando di ora in ora. Al momento si possono trovare i contenitori per aiutare i tre ragazzi nei seguenti negozi di Spoleto: Mauro parrucchiere (via Pietro Conti), Nardi Elettrodomestici San Martino, Bar Mac San Martino, Bonucci Alimentari San Martino, Silvana Pensa (San Giovanni di Baiano), Bar Corrado (viale Marconi), Ristorante I Pini (Via III Settembre), CABA Corsetti (Madonna di Lugo), Palestra Unique, Bar Vincenzo Fabbreria, Bar Incontro Testaccio, Conad City Santo Chiodo, Principe biancheria (viale Marconi), Antonello Elisei parrucchiere (via Pontano), agriturismo Il Pianaccio (San Martino), Studio SDM Consulting (Malfondo), LuisaM (via Minervio), Maury’s, Onde acconciature (Pontebari). Come detto a gestire la raccolta di soldi è la parrocchia di San Martino in Trignano: per contribuire si può anche effettuare una donazione all’iban della Cartias parrocchiale IT 67 N 0335901600100000135211 (causale Patrizia Arena).

(ultimo aggiornamento ore 12.30 del 3 gennaio 2019)

share

Commenti

Stampa