MotoGP, brutta caduta per Petrucci | Frattura scomposta del metacarpo - Tuttoggi

MotoGP, brutta caduta per Petrucci | Frattura scomposta del metacarpo

Mirco Diarena

MotoGP, brutta caduta per Petrucci | Frattura scomposta del metacarpo

Dopo aver dominato il day1 il Petrux si infortuna nell'ultimo giorno di test | Salterà il Qatar
Ven, 19/02/2016 - 13:28

Condividi su:


Mancavano 50 minuti alla fine dei test del day 3 a Phillip Island quando Danilo Petrucci, con una scivolata alla curva 8 del tracciato australiano, si è infortunato seriamente a una mano. La diagnosi è impietosa:  Frattura scomposta del 2°, 3° e 4° matacarpo della mano destra. Danilo in questo momento si trova a  Melbourne, nelle prossime sarà sottoposto a nuovi esami.

In un test caratterizzato dall’asfalto scivoloso sono stati ben 12 i piloti a finire a terra. Purtroppo a riportare le conseguenze più gravi è stato proprio il pilota ternano che adesso rischia uno stop di almeno 4 settimane. Una sosta forzata che lo costringerà sicuramente  a saltare i test in Qatar e forse anche la prima gara che si svolgerà sempre nello Stato arabo a metà marzo. Difficile sapere se in meno di un mese la mano destra del Petrux tornerà a stringere la manopola del gas come prima. 

Non è stato un test facile – ha commentato Francesco Guidotti, team manager -, le condizioni meteo non ci hanno aiutato nel lavoro di set up e l’incidente a Danilo è un prezzo troppo grande da pagare. Non è mai il momento giusto per cadere e farsi male ma sicuramente questo è un periodo particolarmente delicato. E’ frustrante, lo sappiamo. Ma dobbiamo guardare al futuro con forza e determinazione. Concentriamoci sul recupero di Danilo, tutto il team è con lui. Siamo certi che recupererà presto: la speranza è che possa essere in pista per il GP in Qatar ma adesso è presto per avere un quadro chiaro“.

Petrucci, nonostante la caduta, ha concluso il day 3 in 13esima posizione, girando in 1:29,995 a meno di un secondo dal ritrovato Marc Marquez che con 1:29;158 ha fatto registrare il miglior tempo di giornata. Primo degli italiani il solito Valentino Rossi, 5° a 0,277 secondi dallo spagnolo.

Nel video le immagini salienti del day 1 in cui Danilo Petrucci era riuscito a girare più veloce di tutti.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!