Moto, Andrea Antonelli miglior "rookie" del Mondiale Supersport nella gara di Imola - Tuttoggi

Moto, Andrea Antonelli miglior “rookie” del Mondiale Supersport nella gara di Imola

Redazione

Moto, Andrea Antonelli miglior “rookie” del Mondiale Supersport nella gara di Imola

Ven, 06/04/2012 - 14:52

Condividi su:


Risultato di grande prestigio per Andrea Antonelli nel secondo round del mondiale Supersport ad Imola. Il pilota del Moto Club Spoleto, al debutto nella categoria, nonostante qualche piccolo incidente di percorso mostra tutta la sua qualità e le potenzialità del binomio con la Honda CBR 600 RR del Team Lorini Honda Italia.

Dopo il 16° posto nella prima gara stagionale di Phillip Island Antonelli, che risale sulla propria moto per la prima volta dall’appuntamento australiano, dimostra subito un feeling crescente con il proprio mezzo. In qualifica, però, è costretto ad accontentarsi del 16° posto per un problema all’anteriore che lo costringe a giocarsi tutto in un giro secco con gomma usata. Ma il giovane pilota del Moto Club Spoleto non si fa scoraggiare e recupera “il maltolto” nella gara di domenica. Antonelli è autore di un avvio-sprint che al termine della prima tornata lo vede già in 12° posizione, poi ben presto si assesta nel gruppone dei migliori, in lotta per la settima posizione con l’esperto Massimo Roccoli e l’ex pilota ungherese del motomondiale 250 Balazs Nemeth. Il duello attira addirittura le attenzioni della diretta televisiva di Eurosport e a fine gara Andrea Antonelli si deve accontentare dell’ottava piazza. Dopo aver scavalcato Roccoli, infatti, nelle ultime tornate di gara il centauro del Moto Club accusa qualche problema di consumo di carburante – tanto da rimanere a secco subito dopo aver tagliato il traguardo, senza poter nemmeno riportare la moto al parco chiuso – che gli consigliano di “accontentarsi” di un risultato che lo consacra come miglior rookie dell’appuntamento all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari”.

“Peccato per l’inconveniente in qualifica, che non mi ha permesso di giocarmi al meglio la posizione con l’ultima gomma a disposizione – ha detto Andrea Antonelli commentando il week-end imolese – ma sono contento del lavoro dei tecnici che mi hanno messo a disposizione, come sempre, una ottima moto. Sono abbastanza soddisfatto, invece, della gara. Sento che più macino chilometri e prendo confidenza con questa moto e più posso ambire a risultati di prestigio ed è per questo che ora continuerò ad allenarmi a casa all’Autodromo dell’Umbria di Magione, pur con il dispiacere di non poter partecipare al CIV per problemi economici. Non ho potuto attaccare la 7° posizione perché stavo finendo la benzina, ma ringrazio il mio fantastico team per il lavoro fatto e i miei amici che sono venuti a Imola per sostenermi. Ora spero di trovare nell’uovo di Pasqua una bella sorpresa: qualche nuovo sponsor che possa farmi stare più tranquillo a livello di budget per questa stagione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!