Monte Santa Maria senza medici di base, cittadini costretti ad andare fuori Comune - Tuttoggi

Monte Santa Maria senza medici di base, cittadini costretti ad andare fuori Comune

Davide Baccarini

Monte Santa Maria senza medici di base, cittadini costretti ad andare fuori Comune

Gio, 01/07/2021 - 12:42

Condividi su:


Continua la preoccupazione per l'assenza di medici nel piccolo borgo, il sindaco Michelini "Siamo vittime di una mancanza di pianificazione"

A Monte Santa Maria Tiberina continuano le polemiche, anche dopo l’incontro promosso dal Comune per affrontare il tema del pensionamento degli ultimi due medici di base, che di fatto lascia il borgo senza dottori.

Un incontro utile – riferisce il sindaco Letizia Michelinia cui hanno partecipato Anci Umbria, i rappresentanti del distretto sanitario Usl 1 dell’Alto Tevere e i consiglieri regionali Bettarelli e Mancini, ma che ha destato maggiore preoccupazione nella cittadinanza di Monte Santa Maria Tiberina, alla quale è stata prospettata la possibilità di trovare nuovi medici di base solo a seguito di un bando per coprire le zone carenti che verrà emanato a fine anno”.

Nel frattempo non sono stati affidati incarichi provvisori e i cittadini – sono stati costretti a rivolgersi in ordine sparso ai medici disponibili che ricevono fuori Comune.

Il nostro Comune – continua Michelini – è così vittima di una mancata pianificazione da parte di chi aveva la competenza di coordinare e gestire i medici di base sul territorio, in prospettiva dei diversi pensionamenti in corso. Spero di aver sollevato una riflessione seria affinché si possano trovare soluzioni concrete prima possibile. Ringrazio Anci e la dottoressa Felicioni, direttore del distretto sanitario Alto Tevere, che si è fatta carico di risolvere la questione”.

Nel frattempo Anci, per il tramite del suo Presidente Michele Toniaccini, porterà il problema nei tavoli di Federsanità e della Regione, mentre il coordinatore dei Piccoli Comuni Federico Gori solleverà il tema anche al Consiglio Nazionale di Anci. Interrogazioni sul punto all’assessorato alla Sanità sono state già sollevate da alcuni consiglieri regionali del Pd.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!