MINACCIA UN OPERAIO DELLA GESENU E GLI RUBA LA  MACCHINA PULITRICE

MINACCIA UN OPERAIO DELLA GESENU E GLI RUBA LA MACCHINA PULITRICE

share

Singolare furto con minaccia da parte di marocchino di 25 anni, arrestato dalla Volante della Polizia nella giornata di capodanno. Lo straniero ha minacciato con un collo di bottiglia rotto un incredulo operaio della Gesenu intento nel suo lavoro in piazza IV Novembre e si e' fatto consegnare la macchina pulitrice, con la quale ha percorso contromano via Calderini per poi dirigersi in piazza Matteotti e in corso Vannucci urtando anche un'impalcatura. E' quindi entrato in un portone ma e' stato bloccato e arrestato. A cosa potesse servire il frutto del furto nessuno è riuscito a spiegarselo.

share

Commenti

Stampa