Medici e infermieri contagiati dal Covid, non solo il cluster di Perugia

Medici e infermieri contagiati dal Covid, non solo il cluster di Perugia

Massimo Sbardella

Medici e infermieri contagiati dal Covid, non solo il cluster di Perugia

Gio, 14/01/2021 - 16:11

Condividi su:


Medici e infermieri contagiati dal Covid, non solo il cluster di Perugia

Quasi mille operatori sanitari contagiati da settembre | Alcuni avevano ricevuto la prima dose del vaccino: si è immuni solo una settimana dopo il richiamo

Non c’è solo il cluster di Perugia, con i 6 operatori del reparto di Malattie infettive dell’ospedale contagiati dal Covid, asintomatici scoperti con lo screening. Sono circa 150 i sanitari attualmente ancora contagiati dal Coronavirus. Nelle ultime settimane la loro percentuale è cresciuta del 5-6% (60 operatori in più).

Da inizio settembre, sono stati 985 i medici, infermieri e oss del sistema sanitario regionale che hanno contratto il Coronavirus. Con cluster, ha ricordato il direttore Claudio Dario, che ha riguardato Terni ed altri ospedali.

Ora Perugia, dove appunto sono stati scoperti positivi sei operatori, asintomatici, del reparto Malattie infettive. Scoperti attraverso i test a cui vengono sottoposti periodicamente.

Per evitare l’insorgere di nuovi casi cluster all’interno delle strutture sanitarie la Regione intende ridurre i tempi di latenza tra un test e l’altro. Ora i controlli sono in genere settimanali.

Contagiati e vaccino

Confermato che alcuni degli operatori sanitari dell’ospedale di Perugia risultati positivi al Covid si erano sottoposti alla prima vaccinazione. A questo proposito, è stato ricordato che non c’è alcuna possibilità di infettarsi con il vaccino. E che la produzione di anticorpi che riduce il rischio di infettarsi avviene dopo circa due settimane dalla prima iniezione di vaccino, ma che si diventa immuni (al 95% secondo i dati Pfizer confermati da Ema) dopo una settimana dall’effettuazione del richiamo, quindi un mese dopo la prima vaccinazione.

Attualmente gli operatori dell’Azienda ospedaliera di Perugia sottoposti alla prima vaccinazione sono 2271 (su un totale di 2806), pari all’81%.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!