Media Valle del Tevere, inaugurate due sedi della Lega | Foto - Tuttoggi

Media Valle del Tevere, inaugurate due sedi della Lega | Foto

Redazione

Media Valle del Tevere, inaugurate due sedi della Lega | Foto

Lun, 05/07/2021 - 15:17

Condividi su:


La Lega ha inaugurato le nuove sedi a Todi e Deruta. E a Collazzone il consigliere comunale Fabio Minelli passa al Carroccio

Due nuove sedi della Lega nella Media Valle del Tevere. Sono stati infatti inaugurati i locali di Deruta (in via Tiberina, 322) e Todi (via 1° Maggio, 11).

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del vicesegretario federale Andrea Crippa, del segretario regionale Virginio Caparvi, di parlamentari, eletti e tanti militanti e sostenitori. Nell’occasione la Lega ha salutato anche l’ingresso nella squadra di un nuovo consigliere comunale a Collazzone.

“Obiettivo Lega vincere prossime amministrative”

L’apertura di una sede è il risultato di un lavoro di tanti anni, frutto del sacrificio di una squadra di persone che non ha mai abbassato la testa e che ha scelto di entrare nella Lega per dare un futuro migliore a questa terra” ha dichiarato il vicesegretario federale della Lega, Andrea Crippa.

Fino a un anno e mezzo fa in Umbria o avevi la tessera del PD oppure eri considerato un reietto della società perché non ti assoggettavi alle loro logiche. I cittadini hanno votato la Lega perché siamo l’unica speranza di cambiamento e i protagonisti di questo cambiamento sono gli uomini e le donne che hanno avuto il coraggio di reagire e di aprire una sede a Deruta e Todi come in altri comuni dell’Umbria. L’obiettivo è vincere alle prossime elezioni amministrative e far vedere ai cittadini che la Lega c’è e che non ci facciamo vedere soltanto durante le campagne elettorali per poi sparire nel palazzo come fanno gli altri, ma noi in mezzo ai cittadini ci siamo ogni giorno per raccogliere le loro istanze, per ascoltare i loro problemi e cercare di risolverli”.

Raggiunte 12 sedi nel Perugino

“L’inaugurazione delle due sedi di Deruta e Todi, che si vanno ad aggiungere alle dieci già esistenti nel perugino, è l’ennesima conferma di quanto il contatto diretto con il cittadino sia importante per la Lega – ha detto Manuela Puletti, referente provinciale PerugiaDopo un periodo di lockdown e restrizioni è il momento di riportare la politica al centro del territorio, aprire le porte delle nostre sedi non soltanto a militanti e sostenitori, ma a tutti i cittadini che vorranno condividere idee, progetti o fare critiche propositive. Oggi ho anche il piacere di ufficializzare l’entrata in Lega di un consigliere comunale di Collazzone: si tratta di Fabio Minelli che si aggiunge al ‘nostro’ Loreno Marcacci. La grande famiglia della Lega si allarga a dimostrazione del buon lavoro portato avanti dal nostro segretario Virginio Caparvi e da tutta la squadra”.

Alessandrini: “Sede Lega garantisce presenza capillare sul territorio”

“Un ringraziamento ai militanti, ai tesserati e agli amministratori locali che hanno garantito la loro presenza affinché la sede diventi un punto di riferimento per tanti cittadini che da noi troveranno persone pronte ad ascoltare e raccogliere quanto di utile a sviluppare proposte per il territorio – così il senatore Valeria Alessandrini, referente Todi – Aprire la sede di un partito vuol dire garantire una presenza capillare e costante sul territorio, dimostrare vicinanza al cittadino e alle sue esigenze, creare un luogo per incontrarsi e condividere idee e progetti”.

“Ringrazio Matteo Salvini e il vicesegretario Andrea Crippa per l’attenzione dimostrata verso le piccole realtà comunali – ha spiegato Luciano Capoccia, referente Deruta Torgiano Collazzonecosì come ringrazio il segretario regionale Virginio Caparvi per il costante impegno sul territorio che ha permesso al partito di crescere e radicarsi nel tessuto cittadino. Alla base del nostro fare politica c’è il lavoro di squadra, l’attenzione alle problematiche più impellenti e la voglia di ascoltare i giovani, le famiglie, i commercianti e gli imprenditori per coinvolgerli in un percorso condiviso di crescita e sviluppo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!