'Maratonina Lamarina', tante novità e certezze per la 34^ edizione - Tuttoggi

‘Maratonina Lamarina’, tante novità e certezze per la 34^ edizione

Redazione

‘Maratonina Lamarina’, tante novità e certezze per la 34^ edizione

La storica manifestazione podistica di Lama avrà luogo domenica 7 ottobre
Lun, 01/10/2018 - 11:11

Condividi su:


‘Maratonina Lamarina’, tante novità e certezze per la 34^ edizione

Non è mai facile migliorare una cosa già ottimamente organizzata ma l’Olympic Runners Lama ogni anno alza l’asticella, mantenendo la storicità di una manifestazione arrivata alla 34^ edizione; una storicità di percorso, di coinvolgimento di un intero paese, di legame tra sport e cultura, di ampia scelta di percorsi per grandi e piccoli, e di sinergia con tante associazioni ed Enti del territorio. Grazie a tutto questo la “Lamarina”, che avrà luogo domenica 7 ottobre dalle ore 9, è e sempre sarà una parte della storia del podismo organizzato in Italia.

Questo è quanto emerso e confermato nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione. Il saluto immancabile è toccato al nuovo presidente Olympic Michele Perugini, che ha subito ricordato le 3 novità 2018: “Da quest’anno la Lamarina è inserita oltre che nel Grand Prix Fidal Umbria e Grand Prix Altotevere anche nel GP UP Policiano; il costo dell’iscrizione è sceso a 8 euro (per la pre-iscrizione) e a 10 euro (sabato e domenica), per la non competitiva (senza differenziazione temporale di iscrizione) i partecipanti pagheranno 8 euro; il pacco gara, a differenza degli anni passati non è più alimentare ma ci sarà una maglia tecnica di ottimo livello”.

Immancabile il passaggio di ringraziamento per coloro che portano i colori dell’Olympic Runners Lama: “I nostri tesserati – ha ribadito il vicepresidente Massimiliano Piandanipartecipano da atleti in tantissime manifestazioni ed in tante altre aiutano all’organizzazione di gare; siamo arrivati ad essere poco meno di 90 ed all’inizio eravamo in 24, questo è il risultato di un lavoro ed un impegno costante e serio”.

Lama si trasformerà, il centro sarà chiuso al traffico e come ogni anno il tutto si vestirà da vera e propria festa – ha detto il consigliere giallonero Massimo Barberi – la gara come sempre, attraversando tutti i centri del Comune di San Giustino, offrirà scorci bellissimi del nostro territorio ma allo stesso tempo un percorso tecnico e non facilissimo soprattutto nell’ultimo tratto; i concorrenti avranno la fortuna di passare in centri dove la Maratonina Lamarina è veramente sentita e saranno incoraggiati anche dalle note della Banda della “Filarmonica F. Giabbanelli” di Selci, che suonerà all’inizio di Viale Francesco Nardi; previste anche tre postazioni Dj su tutto il percorso”.

Il consigliere Pietro Petruzzi ha aggiunto: “Mi piace ricordare il grosso impegno per i più piccoli, lo spazio a loro dedicato con le gare che dalle 9 in poi anticiperanno la “Lamarina”. Ai tre plessi scolastici più numerosi verrà donata una borsa medica di primo soccorso; i ragazzi che rientrano per età nei campionati FIDAL saranno dotati (come i più grandi) di microchip; poi è giusto ricordare la gara non competitiva che si correrà per 5 km. Immancabile è il poter dire che anche quest’anno il livello tecnico sarà garantito da atleti di primissimo livello (anche da Ruanda, Kenya e Marocco)”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!