Maltempo, aumenta la portata del lago di Piediluco - Tuttoggi

Maltempo, aumenta la portata del lago di Piediluco

Redazione

Maltempo, aumenta la portata del lago di Piediluco

Lun, 25/01/2021 - 19:11

Condividi su:


Maltempo, aumenta la portata del lago di Piediluco

Maltempo a Terni e Rieti, si ingrossano le acque del lago di Peidiluco. Disagi per frane e allagamenti, aperta diga del Turano

Maltempo – Due mesi di pioggia e neve quasi ininterrotte non sono passati senza lasciare segno, già nella giornata di sabato infatti il comune di Rieti aveva lanciato l’allerta maltempo che, sfortunatamente, non si è fatto attendere.

Piana reatina allagata

La pioggia incessante degli ultimi giorni, nonché la neve (anche a bassa quota) hanno creato notevoli disagi nella zona di Piediluco e Rieti: frane, smottamenti, allagamenti importanti in diverse zone, campi completamente ricoperti d’acqua e strade e abitazioni bloccate e isolate.

Apertura diga del Turano

A peggiorare la situazione inoltre è stata l’apertura della diga del Turano, per liberare il bacino dalla troppa acqua accumulata. Un’azione necessaria che tuttavia si riflette negativamente sulla valle. I disagi si estendono poi ben oltre la valle, su tutta la Provincia reatina fino ai confini con l’Umbria.

Innalzamento del livello dell’acqua a Piediluco

Fortunatamente le conseguenze per la nostra regione sono per lo più marginali. Le piogge abbondanti e l’apertura della diga del Turano hanno causato l’esondazione del fiume Velino che, confluendo nel lago di Piediluco ha provocato un innalzamento del livello dell’acqua. Probabile che simile sorte, ovvero un aumento della portata d’acqua, tocchi anche al fiume Nera. Tuttavia, fortunatamente, non si prospettano per la Provincia di Terni danni o disagi particolari.

di A.M.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!