Loculi puntellati da demolire a Spoleto, inizia l’estumulazione

Loculi puntellati da demolire a Spoleto, inizia l’estumulazione

Nonostante le ricerche anagrafiche impossibile rintracciare tutti i familiari dei defunti interessati dal provvedimento

share

Cominceranno i primi giorni di febbraio le operazioni di Polizia Mortuaria per l’estumulazione e relativi trattamenti, a norma di legge, delle spoglie presenti nei loculi da demolire, con successivo rimontaggio di loculi prefabbricati e ritumulazione degli stessi. Ad essere interessati sono i loculi puntellati da vari anni, per cui è stato previsto un intervento del valore di oltre 300mila euro.

L’intervento si rende necessario a seguito dell’ordinanza n. 825 del settembre scorso con la quale, dopo le verifiche di lesioni alla struttura portante dei loculi denominati “Serie 1935”, posti tra la Cappella dei caduti e la basilica di San Salvatore, si ordina la messa in sicurezza dell’intera struttura.

Sono state eseguite molteplici ricerche anagrafiche per avvisare i familiari dei defunti. Tuttavia, per il lungo lasso di tempo trascorso dalla sepoltura, non è stato possibile rintracciare tutti i parenti o congiunti.  Per informazioni si prega di contattare il numero: 331.1701102 oppure scrivere a questo indirizzo mail: maurizio.luciani@comunespoleto.gov.it

share

Commenti

Stampa