L'Itt Allievi - Sangallo sempre più internazionale, collaborazione con l'Università Mit - Tuttoggi

L’Itt Allievi – Sangallo sempre più internazionale, collaborazione con l’Università Mit

Redazione

L’Itt Allievi – Sangallo sempre più internazionale, collaborazione con l’Università Mit

Dal 7 gennaio dunque l’Allievi Sangallo ospiterà un nuovo insegnante, Matthew Hambacher, studente del MIT ed esperto di robotica
Mar, 07/01/2020 - 10:34

Condividi su:


L’Itt Allievi – Sangallo sempre più internazionale, collaborazione con l’Università Mit

L’ITT Allievi – Sangallo di Terni ha aderito quest’anno al progetto di una delle più prestigiose università del mondo nel campo delle tecnologia e dell’innovazione, lo statunitense Massachusetts Institute of Technology .

Il progetto internazionale, noto come GTL – Global teaching labs, prevede l’insegnamento di discipline scientifiche in lingua inglese da parte di studenti del MIT che si spostano nei vari paesi del mondo in qualità di docenti di scuola secondaria. Dal 7 gennaio dunque l’Allievi Sangallo ospiterà un nuovo insegnante, Matthew Hambacher, studente del MIT ed esperto di robotica, che guiderà una classe di ragazzi scelti fra i più meritevoli e in possesso di certificazione linguistica, in una nuova avventura di didattica laboratoriale: la costruzione di minicar robotizzate con funzione di odour-detection, per monitorare gli odori nei vari ambienti.

Le lezioni si terranno interamente in lingua inglese e gli alunni saranno assistiti anche da docenti di materie tecniche. Questi gli obiettivi del progetto:

  • per i docenti dell’ITT l’opportunità di entrare in contatto con una metodologia didattica basata sull’approccio hands on, e cogliere stimoli ed idee per l’insegnamento; l’iniziativa permette anche di raccogliere materiale didattico in lingua inglese, utile per la preparazione di lezioni CLIL.
  • per gli studenti, l’opportunità di vivere un’esperienza didattica qualitativamente significativa e potenziare l’uso della lingua inglese inglese Questa iniziativa dunque, in linea con le scelte innovative che l’ITT Allievi – Sangallo sta operando in campo didattico, ha una molteplice valenza: valorizza l’uso della lingua inglese in ambito tecnico, premia gli alunni che si sono maggiormente impegnati, crea nuovi ambienti di apprendimento per docenti e discenti.

Il ragazzo americano verrà ospitato dalla famiglia di un alunno e gli verrà corrisposta una borsa di studio dalla scuola per il lavoro svolto. Il giorno 8 gennaio alle ore 10 nella sala Tripepi dell’ITT presenterà agli studenti il progetto e le attività del MIT.


Condividi su:


Aggiungi un commento