Lei tenta di baciarlo, poi c’è la rapina: coppia arrestata a Perugia

Lei tenta di baciarlo, poi c’è la rapina: coppia arrestata a Perugia

L’anziano è finito all’ospedale con lesioni a una costola


share

Lei ha avvicinato l’anziano, chiedendogli dei soldi e poi cercando di sedurlo e addirittura di baciarlo. Poi, gli ha strappato la catenina d’oro e lo ha colpito, procurandogli ferite a una costola e ad una mano, tanto che l’anziano è stato costretto a ricorrere alle cure ospedaliere.

Per ques’aggressione, avvenuta a fine giugno in provincia di Macerata, è stata arrestata una coppia di romeni residente a Perugia. I due stranieri si trovano agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico per evitare possibili fughe.

Per le forze dell’ordine sono la donna e il suo compagno, residenti a Perugia, gli autori della rapina subita dall’85enne una volta tornato a casa dopo aver fatto spesa al mercato.

L’anziano è stato avvicinato dalla donna, che prima ha cercato di sedurlo e poi l’ha rapinato, colpendolo quando l’85enne ha cercato di difendersi.

share

Commenti

Stampa